Moto2 Misano Qualifiche: Pol Espargaro in pole

Moto2 Misano Qualifiche: Pol Espargaro in pole

Tito Rabat a 32 millesimi, Nakagami a soltanto 0″090

Commenta per primo!

Undici piloti racchiusi in meno di 1″, ma soprattutto una prima fila compresa in 90, miseri millesimi. Un’emozionante sessione di qualifiche ufficiali della classe Moto2 al “Misano World Circuit Marco Simoncelli” ha riproposto davanti a tutti Pol Espargaro, grazie all’1’37″666 conseguito al suo ultimo tentativo in grado di staccare la dodicesima (su 46 presenze) pole nella “middle class”, la quarta stagionale dopo Losail, Montmelò e Assen fermando un digiuno che perdurava da quattro round. Grande prestazione per “Polyccio”, obbligato questo weekend a Misano a vincere per riaprire il campionato con uno Scott Redding in fuga, ma soltanto quinto in griglia. I più diretti inseguitori del futuro pilota Yamaha Tech 3 risultano così Tito Rabat e Takaaki Nakagami, presenti in una prima fila tutta KALEX e distanziati rispettivamente di soli 32 e 90 millesimi dalla pole del pilota iberico.

Premesse per una gara combattutissima, aperta ad ogni genere di pronostico: sul “passo” non sfigurano affatto le Suter MMX2 condotte da Thomas Luthi (4°) e Johann Zarco (7°), con potenziali sorprese che rispondono al nome dei due alfieri del team SAG Xavier Simeon e Marcel Schrotter, 6° e 9° in un gruppetto formato anche da Julian Simon ottavo con la seconda KALEX dell’Italtrans Racing Team. E gli italiani? Costretti ad inseguire. Dopo una gran prima parte di sessione, a seguito di una scivolata Mattia Pasini non è andato oltre l’undicesimo crono, pur sempre il miglior pilota Speed Up in classifica a scapito di Simone Corsi (15° a precedere il vincitore di Brno Mika Kallio) e del sammarinese Alex De Angelis, addirittura 22esimo nella sua gara di casa.

Prenderà il via invece alla 25esima casella all’esordio assoluto in Moto2 il capoclassifica dell’Europeo Superstock 600 Franco Morbidelli, autore di una buona qualifica con la Suter del team Gresini abitualmente condotta dall’indonesiano Doni Tata Pradita, riuscendo a precedere ben 8 piloti tra i quali l’australiano Jason O’Halloran (riconfermato sostituto dell’infortunato Mike Di Meglio al Team JiR), l’argentino Ezequiel Iturrioz (da questo weekend con la KALEX del Blusens Avintia lasciata da Toni Elias migrato in Superbike) ed il malese Azlan Shah Kamaruzaman, 32esimo con la Moriwaki MD600 dell’IDEMITSU Honda Team Asia originariamente portata in gara da Yuki Takahashi.

Moto2 World Championship 2013
Misano World Circuit Marco Simoncelli, Classifica Qualifiche

01- Pol Espargaro – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – 1’37.666
02- Tito Rabat – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 0.032
03- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.090
04- Thomas Luthi – Interwetten Paddock Moto2 Racing – Suter MMX2 – + 0.129
05- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.544
06- Xavier Simeon – Maptaq SAG Zelos Team – KALEX Moto2 – + 0.665
07- Johann Zarco – CAME Iodaracing Project – Suter MMX2 – + 0.674
08- Julian Simon – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.698
09- Marcel Schrotter – Maptaq SAG Zelos Team – KALEX Moto2 – + 0.802
10- Dominique Aegerter – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 0.805
11- Mattia Pasini – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 0.879
12- Nico Terol – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 1.077
13- Danny Kent – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.122
14- Jordi Torres – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 1.183
15- Simone Corsi – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 1.194
16- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 1.225
17- Alejandro Marinelarena – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 1.264
18- Sandro Cortese – Dynavolt Intact GP – KALEX Moto2 – + 1.280
19- Randy Krummenacher – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 1.350
20- Anthony West – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 1.510
21- Gino Rea – Gino Rea Montaze Broz Racing – FTR Moto M212 – + 1.526
22- Alex De Angelis – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 1.550
23- Louis Rossi – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.607
24- Axel Pons – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 1.688
25- Franco Morbidelli – Federal Oil Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 1.790
26- Jason O’Halloran – JiR Moto2 – MotoBI – + 1.956
27- Ricky Cardus – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 2.023
28- Alberto Moncayo – Argiñano & Gines Racing – Speed Up SF13 – + 2.214
29- Thitipong Warokorn – Thai Honda PTT Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 2.556
30- Steven Odendaal – Argiñano & Gines Racing – Speed Up SF13 – + 2.603
31- Ezequiel Iturrioz – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 2.678
32- Azlan Shah Kamaruzaman – IDEMITSU Honda Team Asia – Moriwaki MD600 – + 2.851
33- Rafid Topan Sucipto – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 3.430

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy