250cc: qualche rammarico per Mattia Pasini a Jerez

250cc: qualche rammarico per Mattia Pasini a Jerez

Ma grande la sua prestazione domenica in gara

Commenta per primo!

Le premesse erano ben altre, ma Mattia Pasini a Jerez è comunque riuscito a ottenere un buon risultato nonostante i problemi riscontrati nel corso del weekend. Il riminese ha dovuto infatti iniziare la gara in Andalusia scattando dalla 15° posizione in griglia di partenza, riprendendo nel Warm Up i riferimenti delle prove del venerdì. Partito non benissimo, Mattia ha saputo recuperare grazie ad un passo decisamente competitivo, abbastanza per portarlo in quinta posizione.

Nel finale, tuttavia, il pilota del Team Toth è stato beffato in volata per 4 millesimi da Thomas Luthi, che lo ha così preceduto portandolo in sesta posizione. “Sono contento perchè la mia è stata una bella gara“, ha dichiarato Mattia. “La partenza non è stata delle migliori, ma son riuscito a recuperare presto perchè finalmente avevo il feeling con la moto. Rispetto al Giappone siamo andati meglio, dobbiam solo cercare di non commetter più errori nel set-up“.

Se non altro per Mattia si è trattato di un risultato “solido” che lo ha portato a quota 26 punti nella classifica di campionato, frutto dei 16 raccolti a Motegi e dei 10 del sesto posto a Jerez.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy