125cc: Pol Espargaro impara dagli errori e torna in corsa

125cc: Pol Espargaro impara dagli errori e torna in corsa

Resta in sella a Brno e guadagna 20 preziosi punti

di Redazione Corsedimoto

L’unico vero errore stagionale Pol Espargaro l’ha commesso al Sachsenring: una scivolata, a tre giri dal traguardo, che gli ha precluso le possibilità di vittoria perdendo in un sol colpo almeno 20 punti in classifica a vantaggio di Marquez. A Brno il pilota della Derbi Tuenti non ha sbagliato, concludendo secondo e ricucendo il gap in campionato, anche grazie alla lezione appresa con lo zero del GP di Germania.

In Germania ho commesso un errore e a Brno ho imparato la lezione, non si ripeterà più nelle prossime gare“, spiega Pol Espargaro. “Il secondo posto è un risultato fantastico dopo il difficile weekend che abbiamo passato. Terol e Smith avevano qualcosa in più in tutti i turni di prove, inoltre ho finito la gara con la gomma posteriore praticamente finita: la scelta della rain è stata quella azzeccata, ma è stato un grande rischio“.

Tenendo conto dei problemi, la seconda posizione in gara resistendo al recupero di Tito Rabat nel finale è come una vittoria per il forte talento di Granollers.

Il secondo posto è come un successo, sono 20 punti preziosissimi per il campionato, praticamente in un sol colpo ho dimezzato lo svantaggio in classifica. Adesso andiamo a Indianapolis dove ho vinto per la prima volta, ma so benissimo che Marquez e Terol saranno lì a lottare per la vittoria“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy