125cc: i movimenti di piloti e squadre per la stagione 2011

125cc: i movimenti di piloti e squadre per la stagione 2011

Con i protagonisti del 2010 in Moto2 si muove il mercato

Commenta per primo!

Sarà l’ultimo anno per la classe 125cc prima di lasciare il testimone della “entry class” alla Moto3. Basta già questo per render interessante la stagione 2011 della ottavo di litro, pur con la partenza di tre dei quattro protagonisti del mondiale appena andato in archivio verso la Moto2. Promossi Marc Marquez, Bradley Smith e Pol Espargaro, insieme a loro anche Tito Rabat e Randy Krummenacher. Cinque partenze di rilievo che lasceranno a Nico Terol, vice-campione del mondo contendendo il titolo a Marquez fino all’ultima gara, il ruolo di grande favorito. Rimasto al team Aspar si ritroverà a fianco Hector Faubel, altro “runner-up” della 125 nel 2007, di ritorno nella categoria dove ha raccolto 7 vittorie salvo poi faticare tra 250 e Moto2. Il pilota valenciano sulla carta è tra i pretendenti alla corona iridata, tornando in 125 ai limiti di età: compirà 28 anni nel mese di agosto. Si guadagna in esperienza anche con Sergio Gadea, anche lui sceso di categoria accettando l’offerta del team Blusens BQR: al suo fianco invece un giovanissimo come Maverick Vinales, 15 anni e vicino al titolo nel CEV 125 dopo aver già vinto quest’anno l’Europeo in prova unica ad Albacete. In casa Ajo Motorsport con Marquez in Moto2 si è deciso di puntare su Efren Vazquez e Johann Zarco. Futuro incerto per Sandro Cortese, che la stampa tedesca lo colloca al Racing Team Germany al fianco dei riconfermati Tomoyoshi Koyama (28 anni anche per lui) e Jakub Kornfeil, tutti con le RSA. Nessun movimento in Andalucia Cajasol con Alberto Moncayo e Danny Webb raggiunti dal 15enne portoghese Miguel Oliveira rivelazione del CEV dove è in lizza per la vittoria di campionato. Al Molenaar Racing resta Luis Salom a cui si affiancherà Jasper Iwema per proporre un binomio tutto olandese nel mondiale. Se Adrian Martin resterà con il team Aeroport de Castello di Alex Debon, vicino è l’accordo tra Isaac Vinales ed il CBC Corse dopo l’esperienza di Valencia. Come risaputo si presenteranno nuove nazioni al via come l’India grazie alla partnership tra WTR e Ten10 Racing con Sarath Kumar già certo dell’ingaggio. Sempre a proposito di India, sono attese novità da parte di un costruttore che potrebbe appoggiarsi ad una struttura già esistente del mondiale… E per i nostri colori? Certa al momento, ed è una buona notizia, la presenza ufficiale della nostra Federmoto con il progetto del “Team Italia” con Alessandro Tonucci e Luigi Morciano in sella, dando seguito ad un progetto le cui basi sono state poste nel 2006 con il monomarca JuniorGP.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy