MotoGP Valencia Prove Libere 3: formidabile Casey Stoner

MotoGP Valencia Prove Libere 3: formidabile Casey Stoner

Stacca Dani Pedrosa, sorprende De Puniet 3° in classifica

Commenta per primo!

Si rivede Jorge Lorenzo al muretto box, ma si rivede soprattutto Casey Stoner al comando. Questo il responso di un terzo turno (asciutto) di prove all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia con il Campione del Mondo MotoGP 2011 che doma la propria Honda RC212V alla solita maniera: best time in 1’32″619, tradotto 6 decimi di vantaggio sul compagno di squadra (e vincitore a Cheste in tutte le classi del Motomondiale) Dani Pedrosa, 1″1 nei confronti di un sorprendente Randy De Puniet terzo con la Ducati “Sat” del Pramac Racing Team. Insomma, il solito Stoner con tre giri sotto l’1’33”, addirittura deluso ieri dal rendimento della propria RCV sul bagnato nonostante il miglior tempo della mattinata…

Per una MotoGP che non ha più nulla da dire in termini di classifica (soltanto il 3° posto in palio tra Dani Pedrosa e Andrea Dovizioso, 4° stamane), Valencia offre potenzialmente un bel confronto per il podio con un folto gruppo di inseguitori tutti a più di 1″ dalla vetta: da Ben Spies in ripresa passando per Valentino Rossi che chiude sesto indossando il casco-omaggio rivolto all’amico Marco Simoncelli, con la parte frontale perfetta replica dei colori del “Sic”.

A chiudere la top-10, con distacchi intorno ai 2″ (un abisso a Valencia), figurano anche Alvaro Bautista, 7° dopo il best time sul bagnato di ieri pomeriggio, seguito da Nicky Hayden, Hector Barbera e Hiroshi Aoyama con l’unica Honda Gresini in pista per l’ultimo appuntamento della stagione 2011. A seguire Loris Capirossi con il #58 di Simoncelli è 11°, giusto davanti ai duellanti per il titolo di “Rookie of the Year” Karel Abraham e Cal Crutchlow.

In fondo al gruppo un irriconoscibile Toni Elias, destinato al ritorno in Moto2 dov’è Campione del Mondo uscente, e le due novità del week-end: nel “derby Yamaha” vince il bi-campione All Japan Superbike Katsuyuki Nakasuga, 15° con la M1 ufficiale per una manciata di centesimi nei confronti del campione AMA Superbike 2010 e 2011 Josh Hayes sostituto di Colin Edwards al team Tech 3.

MotoGP World Championship 2011
Valencia, Classifica Prove Libere 3

01- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC212V – 1’32.619
02- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.663
03- Randy De Puniet – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.124
04- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 1.310
05- Ben Spies – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 1.358
06- Valentino Rossi – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP11.1 – + 1.649
07- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.690
08- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP11.1 – + 1.843
09- Hector Barbera – Mapfre Aspar Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 2.057
10- Hiroshi Aoyama – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 2.190
11- Loris Capirossi – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 2.418
12- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP11 – + 2.499
13- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 2.707
14- Toni Elias – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 3.280
15- Katsuyuki Nakasuga – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 3.574
16- Josh Hayes – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 3.637

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy