MotoGP Mugello Qualifiche: Casey Stoner “Non sono a mio agio”

MotoGP Mugello Qualifiche: Casey Stoner “Non sono a mio agio”

L’australiano sfiora la pole position ma non è soddisfatto

Commenta per primo!

Si può esser delusi quando si è stati veloci sostanzialmente per tutto il giorno sfiorando la pole? Sì, se ti chiami Casey Stoner, incontentabile ma realista. Oggi ha infatti vissuto una giornata positiva per i tempi ed il passo mostrato questa mattinata, negativa per la scivolata delle prove libere ed i problemi riscontrati nel pomeriggio.

Nonostante la caduta della mattina il turno di prove libere è stato veramente positivo ed ero ottimista per le qualifiche“, afferma Casey Stoner. “Purtroppo siamo incappati in qualche problema, perché non sono più riuscito a sentirmi a mio agio sulla moto come prima, specialmente in curva“.

Il portacolori Ducati Marlboro auspica di poter risolvere con qualche modifica questi problemi per domani, quando in gara scatterà comunque dalla seconda posizione in griglia.

Potevamo sicuramente far di meglio, ed è per questo che non sono proprio soddisfatto. Potevamo fare la pole, ma abbiamo avuto qualche problema che dobbiamo sicuramente risolvere per domani“.

Anche perchè l’obiettivo dell’australiano è naturalmente quello di vincere un Gran Premio che per la Ducati è sempre stato un “Tabù”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy