MotoGP Le Mans: Lorenzo “L’errore di Jerez storia passata”

MotoGP Le Mans: Lorenzo “L’errore di Jerez storia passata”

Guarda solo a Le Mans il pilota spagnolo della Yamaha

Commenta per primo!

La scivolata di Jerez? Storia passata. Questa la filosofia di Jorge Lorenzo, che guarda avanti e trova in Le Mans un palcoscenico adatto per provare a riprendersi quanto perduto in madrepatria: un tracciato amico, una pista dove è sempre salito sul podio, il luogo giusto per dimenticare Jerez.

Dopo Jerez ero molto triste per ciò che è accaduto, ma adesso è un’altra gara, un’altra storia e devo ricominciare tutto da zero“, afferma Jorge Lorenzo, che pensando a Le Mans ha un obiettivo, ovvero “tornare sul podio, è questo che voglio ottenere nel prossimo Gran Premio“.

Il maiorchino della Fiat Yamaha ha una grande voglia di correre sul tracciato transalpino, dove ha ben figurato nel 2008 nonostante un inizio difficile.

Le Mans mi piace molto, è un posto “mitico” ed è vicina ad una delle più belle città del mondo, in più ho amato molto il film ambientato nella 24 ore. Il tracciato probabilmente si adatta alle mie caratteristiche e lo scorso anno sono andato bene sebbene ho iniziato il weekend con due cadute!“.

Un ricordo che, a suo stesso parere, potrà aiutarlo nel far bene quest’anno. “La Yamaha nel 2008 anche con me, Valentino e Colin ha monopolizzato il podio, per cui non posso che esser fiducioso sperando che si ripeta un risultato simile. Magari vorrei evitare di salire sul podio come l’anno scorso in stampelle…“. Lorenzo era infatti reduce dal tremendo volo di Shanghai, che tutti quanti ricordiamo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy