MotoGP: il nuovo motore Suzuki debutta a Sepang

MotoGP: il nuovo motore Suzuki debutta a Sepang

Potenza e affidabilità le due prerogative

Commenta per primo!

Come comunicato dallo stesso team Rizla Suzuki, nei prossimi test di Sepang del 24-26 febbraio ci sarà il debutto del nuovo propulsore, sviluppato in queste ultime settimane dal reparto corse Suzuki ad Hamamatsu.

Seguendo le indicazioni dei piloti, Loris Capirossi in primis, si è cercato di realizzare un motore maggiormente “sfruttabile” in grado di garantire inoltre qualche cavallo di potenza massima in più, storico “tallone d’achille” della Suzuki in questi ultimi anni, parzialmente risolto con l’unità che ha debuttato negli ultimi GP 2009.

La guidabilità resta in ogni caso la prima prerogativa su cui hanno lavorato i tecnici Suzuki MotoGP, senza naturalmente trascurare l’affidabilità, altro punto dolente che ha causato non pochi problemi nei 6 gran premi dello scorso anno in cui era stata introdotta la nuova regolamentazione in materia.

Loris Capirossi e Alvaro Bautista prima degli imminenti test di Sepang si sono diretti in Giappone al quartier generale Suzuki, per poter così fornire in “presa diretta” le proprie impressioni sulle prime prove 2010 e sulle aree da migliorare nello sviluppo della GSV-R.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy