MotoGP: Edwards “A Silverstone non al 100 %, ma ci sarò”

MotoGP: Edwards “A Silverstone non al 100 %, ma ci sarò”

Pronto per tornare in sella dopo la frattura di Barcellona

Commenta per primo!

Giusto ad una settimana dalla frattura alla clavicola destra rimediata a Barcellona (con doverosa operazione nella giornata di sabato 1 giugno), Colin Edwards torna in sella. Questo week-end il “Texas Tornado” correrà il GP di Silverstone segnando la propria 142° presenza nel Motomondiale, oltretutto su di un tracciato (seppur con un differente layout) dove aveva conquistato la vittoria nel 2002 in Superbike.

Dopo qualche giorno di riposo mi sento meglio“, spiega Colin Edwards, “adesso sto solo aspettando di tornare in sella. Non sarò al 100 %, ma la spalla sta migliorando a vista d’occhio, giorno dopo giorno sto ritrovando la forza e non mi fa più male.

Per questo devo ringraziare il Dottor Xavier Mir e tutto il suo staff per aver eseguito alla perfezione l’intervento chirurgico, mi hanno rimesso in sesto la clavicola consentendomi di correre questo weekend a Silverstone: senza di lui probabilmente non ci sarei riuscito.

Non mi aspetto un weekend facile, ma voglio scender in pista per fare del mio meglio. L’ideale sarebbe conquistare qualche punto per la classifica, ma voglio soltanto disputare un GP senza problemi, so benissimo che per guarire ci vorrà ancora un paio di settimane e sarò vicino alla forma fisica ideale per Assen“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy