MotoGP: Dovizioso “Voglio lasciare la Honda nel migliore dei modi”

MotoGP: Dovizioso “Voglio lasciare la Honda nel migliore dei modi”

Ultime tre gare con HRC a partire da Phillip Island

Commenta per primo!

Annunciato il passaggio al team Yamaha Tech 3 per la stagione 2012, Andrea Dovizioso vuole comunque concludere al meglio questa lunga esperienza da pilota Honda cercando di ottenere dei buoni risultati nelle prossime tre prove del mondiale 2011. Terzo in campionato seppur con soltanto 1 punticino di vantaggio nei confronti del compagno di squadra Dani Pedrosa, per il pilota forlivese l’obiettivo resta quello di salire sul podio, salutando la casa dell’ala d’orata nel migliore del modi.

Phillip Island è un circuito bellissimo e la vicinanza all’oceano lo rende unico“, spiega il Campione del Mondo 125cc 2004. “Lo scorso anno la gara non è andata secondo le nostre aspettative, ho avuto un problema tecnico che mi ha impedito di lottare per il podio, costringendomi al ritiro. Questa volta l’obiettivo è tornare sul podio e guadagnare punti per mantenere la terza posizione in Campionato.

La pista di Phillip Island è impegnativa e in passato ho sempre fatto fatica. L’incognita principale resta sempre il meteo: il vento forte, la pioggia e il freddo hanno spesso complicato il weekend di gara. Da un punto di vista tecnico la pista richiede una guida aggressiva e l’abilità di far girare la moto derapando. Sono contento di tornare in pista dopo la delusione di Motegi. Sono convinto che possiamo fare bene, Philip Island, poi, è spettacolare e l’atmosfera è sempre bella perché la gara è seguita da tanti appassionati.

Dopo una carriera in Honda, con cui corro dal 2002, per il prossimo anno ho deciso di prendere una strada diversa. Adesso però sono concentrato sul presente e sulle ultime tre gare ancora da disputare, voglio regalare alla Honda, al mio team e ai fans delle belle gare e degli ottimi risultati“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy