MotoGP: Dovizioso “Stoner oggi è stato impressionante”

MotoGP: Dovizioso “Stoner oggi è stato impressionante”

Torna sul podio concludendo in seconda posizione a Motegi

Commenta per primo!

Dopo la pole position Andrea Dovizioso si aspettava di lottare per la vittoria a Motegi. In realtà il pilota forlivese si è dovuto confrontare con un Casey Stoner in formissima, velocissimo sul passo gara tanto da chiudere con un buon vantaggio sul traguardo. Per il pilota della HRC resta comunque una bella prova ed un secondo posto importante che vale il 250° podio del team Repsol Honda in MotoGP.

Oggi ho dato il 100 % per tutta la gara ed i tempi miei e di Stoner sono stati molto costanti e competitivi. Inizialmente Casey è stato più veloce quando le gomme non erano in temperatura e proprio lì ho capito che sarebbe stato difficile lottare con lui. Non so cosa si sia inventato, ma oggi era davvero velocissimo, incredibile, c’erano due o tre punti della pista dove aveva sempre qualcosa di più rispetto a me.

Sul finale ho rischiato di cadere, così ho preferito non rischiare tenendo la seconda posizione. E’ stata un pò una delusione perchè volevo vincere e credevo fosse possibile, ma sono comunque felice di esser tornato sul podio, in più seguendo Stoner ho capito come apportare delle modifiche all’elettronica per esser più veloce nell’ultima fase di gara.

Voglio comunque ringraziare la squadra per questo risultato, è frutto del loro lavoro e della HRC. Ottenere questo podio in casa della Honda è sicuramente un motivo per esser felice“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy