MotoGP: Dovizioso “Con questo asfalto difficile far meglio”

MotoGP: Dovizioso “Con questo asfalto difficile far meglio”

Si migliora di quasi 3″ tra un turno e l’altro

Commenta per primo!

Aspettando notizie sul suo futuro attese per settimana prossima, Andrea Dovizioso ha mostrato un netto miglioramento tra un turno e l’altro di prove ad Indianapolis. Con un asfalto che ha offerto scarso grip, il “Dovi” insieme al team Tech 3 è riuscito a trovare una buona costanza di rendimento nel pomeriggio, sufficiente per avvicinare le due Yamaha M1 ufficiali di Ben Spies e Jorge Lorenzo.

“Tutto sommato posso ritenermi soddisfatto del mio passo perchè oggi le condizioni della pista erano davvero pessime“, spiega Andrea Dovizioso. “Non c’era grip, era difficile capire se il problema era nostro o dettato esclusivamente dalle condizioni dell’asfalto. Nel pomeriggio siamo riusciti a migliorarci di quasi 3″, segno che il problema era dipeso esclusivamente della pista: ad Indianapolis, purtroppo, è sempre così, qui sul tracciato interno corriamo soltanto noi una volta l’anno, inevitabilmente la traiettoria è sempre molto sporca.

Nella seconda sessione abbiamo apportato diverse modifiche alla messa a punto della moto, ma per domani cercheremo di fare un altro passo avanti.

Spies oggi ha spiccato buoni tempi sul giro e sul passo, è stato lui il riferimento Yamaha di questa giornata. Per domani il nostro obiettivo è la seconda fila, penso sia alla portata a patto di trovare un pò di grip in più specialmente in ingresso curva.“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy