MotoGP: conclusi i test ad Austin, dominio di Marquez

MotoGP: conclusi i test ad Austin, dominio di Marquez

Assenti i piloti Yamaha, problema fisico per Pedrosa

Con i piloti Yamaha che concluso le prove con un giorno d’anticipo, la conclusiva giornata di test della MotoGP al Circuit of the Americas di Austin (Texas) ha visto soltanto quattro piloti in pista ed un assoluto dominatore: Marc Marquez. Per il terzo giorno consecutivo l’illustre esordiente della top class si è riconfermato al vertice della graduatoria dei tempi staccando il miglior riferimento cronometrico in 2’03″281, gran bel giro siglato al 38esimo dei 60 passaggi effettuati.

Nel tempo a disposizione l’iridato Moto2 in carica ha lavorato in piena sintonia con la propria squadra nella ricerca della migliore messa a punto della RC213V, mostrandosi soddisfatto dell’equilibrio trovato e la costanza di rendimento sul passo pur con l’asfalto non nelle migliori condizioni possibili.

Se Marquez lascia il COTA da assoluto dominatore, sconta 6/10 il proprio compagno di squadra Dani Pedrosa il quale ha concluso le prove in anticipo per un forte dolore al collo. “Non so da cosa sia stato provocato“, ha ammesso il pilota catalano, soltanto 24 giri a referto ed un best-time di 2’03″898, sufficiente se non altro a completare 1-2 Repsol Honda a precedere la RC213V di Stefan Bradl, 3° in 2’04″225. All’appello dopo i problemi incontrati nei primi due giorni non manca Blake Young, ex-stella dell’AMA Superbike ingaggiato da Attack Performance per condurre la APR-CRT in gara nei tre round americani (Austin, Laguna Seca, Indianapolis), ma suo malgrado accreditato di un giro veloce in 2’12″186, 9” e più rispetto a Marc Marquez.

Conclusi i test privati ad Austin, tutti i protagonisti della MotoGP torneranno in pista dal 23 al 25 marzo prossimi a Jerez de la Frontera, teatro degli ultimi Test IRTA pre-campionato.

MotoGP World Championship 2013
Test Austin, Classifica 3° Giorno

01- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 2’03.281 (60 giri)
02- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 2’03.898 (24 giri)
03- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – 2’04.225 (43 giri)
04- Blake Young – Attack Performance – Attack Performance APR – 2’12.186 (42 giri)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy