MotoGP: Ben Spies rinnova con Yamaha anche per il 2012

MotoGP: Ben Spies rinnova con Yamaha anche per il 2012

Resta al team interno della casa di Iwata in MotoGP

Commenta per primo!

Alla vigilia di Silverstone la Yamaha ha annunciato la riconferma di Ben Spies per la stagione 2012 della classe MotoGP. “Rookie of the Year” 2010, passato quest’anno alla struttura ufficiale di Iwata nella top class (Yamaha Factory Racing Team), il “Texas Terror” ha raggiunto l’accordo direttamente con Yamaha Motor Co., Ltd. siglando un contratto a scadenza 31 dicembre 2012.

Sono molto felice di restare nella famiglia Yamaha anche per la MotoGP 2012“, ha detto Ben Spies. “Mi sento privilegiato perchè correrò nuovamente con la squadra di maggior successo negli ultimi anni in questa categoria. La Yamaha mi ha sempre sostenuto tra Superbike e MotoGP, per questo desidero ringraziarli, in particolare Lin Jarvis e Masahiko Nakajimo, per tutto quello che hanno fatto finora e per la riconferma della fiducia anche per il 2012“.

Lin Jarvis, Managing Director di Yamaha Motor Racing, si è detto molto felice della riconferma di Ben Spies, campione del mondo Superbike 2009 proprio con Yamaha.

Siamo lieti di annunciare il rinnovo della partnership con Ben anche per la stagione 2012 con la speranza che resti in Yamaha per molti anni a venire. Ha dimostrato di poter competere per le posizioni di vertice, diventando il primo pilota campione del mondo Superbike con Yamaha nel 2009 e, nella stagione successiva, conquistando il titolo di Rookie of the Year con Yamaha Tech 3.

Come pilota ufficiale del Yamaha Factory Racing Team è soltanto alle prime gare, ma abbiamo piena fiducia in lui e siamo convinti che ha un grande potenziale per il futuro. Con questa riconferma in Yamaha possiamo ora concentrarci esclusivamente sul campionato in corso e preparare al meglio la stagione 2012 con il ritorno alle 1000cc“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy