MotoGP Austin Warm Up: Pedrosa di un soffio su Crutchlow

MotoGP Austin Warm Up: Pedrosa di un soffio su Crutchlow

Lorenzo 3° precedere Marquez, Rossi 6°, Dovi 7°

Commenta per primo!

C’è una Honda al comando dei conclusivi 20 minuti di Warm Up pre-gara della MotoGP al Circuit of the Americas di Austin: si tratta della RC213V Factory Spec. #26 di Dani Pedrosa, secondo ieri nelle qualifiche ufficiali e capo-classifica della terza sessione di prove libere, ripresentatosi in cima al monitor dei tempi con un apprezzabile 2’04″431 siglato nel finale a scapito delle Yamaha M1 di Cal Crutchlow (ad un certo punto balzato al comando con la M1 del Team Tech 3) e Jorge Lorenzo (3°), staccate rispettivamente di 17 e 145 millesimi.

Valori in campo apparentemente “rivoluzionati” nel Warm Up, ritrovando il più giovane poleman di sempre nella storia della classe regina Marc Marquez in quarta posizione, ma con un’attenuante: nel suo ultimo tentativo in uscita dalla curva 12 ha incontrato davanti a sè la FTR Honda CRT di Bryan Staring, ritrovandosi costretto ad abortire il suo giro veloce e chiudere a poco meno di 3/10 dal proprio compagno i squadra.

Sconta invece un gap di 4/10 Stefan Bradl, quinto a precedere i nostri Valentino Rossi (6° a 0″730) e Andrea Dovizioso (con la Ducati 7° a 0″850), distacchi ben superiori al 1″ per Nicky Hayden ed Andrea Iannone che insieme al velocissimo poleman dei “Claiming Rule Team” Aleix Espargaro completano la top-10.

Per completare il novero dei piloti italiani Claudio Corti con la FTR Kawasaki del Forward Racing è 17°, due posizioni meglio rispetto a Danilo Petrucci, 19° con la Ioda-Suter-BMW seguito nell’ordine da Laverty (PBM-Aprilia), Edwards (FTR-Kawasaki), il già menzionato Staring (FTR-Honda), Pesek (Ioda-Suter-BMW) e Blake Young, wild card con la APR motorizzata Kawasaki Ninja ZX-10R di Attack Performance.

MotoGP World Championship 2013
Circuit of the Americas Austin, Classifica Warm Up

01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 2’04.341
02- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.017
03- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.145
04- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.263
05- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 0.473
06- Valentino Rossi – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.730
07- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 0.850
08- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.612
09- Andrea Iannone – Energy T.I. Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.733
10- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 1.901 (CRT)
11- Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V – + 1.985
12- Ben Spies – Ignite Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 2.146
13- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 2.432
14- Yonny Hernandez – Paul Bird Motorsport – ART GP13 – + 2.887 (CRT)
15- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 2.911 (CRT)
16- Hector Barbera – Avintia Blusens – BQR FTR – + 3.825 (CRT)
17- Claudio Corti – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 4.007 (CRT)
18- Hiroshi Aoyama – Avintia Blusens – BQR FTR – + 4.112 (CRT)
19- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 4.549 (CRT)
20- Michael Laverty – Paul Bird Motorsport – PBM 01 – + 4.864 (CRT)
21- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 5.468 (CRT)
22- Bryan Staring – GO&FUN Honda Gresini – FTR Honda MGP13 – + 5.470 (CRT)
23- Lukas Pesek – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 6.545 (CRT)
24- Blake Young – Attack Performance Racing – Attack Performance APR – + 8.969 (CRT)

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy