MotoGP: auguri Chris Vermeulen, anche se per la riconferma..

MotoGP: auguri Chris Vermeulen, anche se per la riconferma..

Difficile e lontano il rinnovo con Suzuki per il 2010

Commenta per primo!

Tanti auguri Chris Vermeulen! Proprio in giornata il pilota di Brisbane compie 27 anni, e sembra strano da dirsi considerando che fino a poche stagioni or sono tra Supersport e Superbike sembrava un vero e proprio “ragazzino”. Iridato nel 2003 tra le 600cc, vice-campione Superbike nel 2005 sempre con le Honda Ten Kate, il pilota di Brisbane passò in MotoGP nel 2006 dopo due gare (Istanbul e Phillip Island) disputate nel 2005 con la Honda RC211V del team Camel di Sito Pons, come sostituto di Troy Bayliss. Conosciuta e prese le misure della categoria, Chris rifiutò un vantaggioso accordo con la Honda per la Superbike con promozione “assicurata” per la MotoGP 2007, decidendo di firmare subito con la Suzuki.

Nella stagione di debutto subito pole position (due in tutto) addirittura alla terza gara in Turchia, facilitato dalle condizioni atmosferiche. Nel 2007 poi la prima ed unica vittoria, sul bagnato di Le Mans, per poi arrivare ad oggi dove sembra l’ombra di sè stesso. Già, al di là degli auguri, oggi dal team Rizla Suzuki e dai suoi responsabili non arriverà come regalo la riconferma per il 2010.

Se Loris Capirossi è ormai certo di un rinnovo contrattuale, l’australiano è sempre più in forse, come dimostrano i contatti che Paul Denning ha tenuto con vari piloti di 250 (soprattutto Alvaro Bautista) e altri tra Superbike e la stessa MotoGP. Quale sarà il futuro di Vermeulen? Troppo presto per parlarne, specie oggi dove è giusto augurargli solo un buon compleanno che celebrerà con la compagna Toni nella “sua” Andorra, dove risiede da anni ormai.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy