MotoGP Assen: Dani Pedrosa “Grazie Valentino per il giro”

MotoGP Assen: Dani Pedrosa “Grazie Valentino per il giro”

Lo spagnolo ringrazia Rossi per averlo tirato in qualifica

Commenta per primo!

Oggi ad Assen Dani Pedrosa è riuscito a tornare in prima fila. Merito suo, senza dubbio, ma anche dei riferimenti e di un minimo di scia offertagli da Valentino Rossi, il quale gli è rimasto davanti nel suo giro veloce riuscendo così, a braccetto, a ritrovarsi in prima (Rossi) e seconda (Pedrosa) posizione in griglia di partenza.

Sono felice di questo risultato in qualifica oggi, specialmente per le difficoltà dovute al tanto traffico in pista“, afferma Dani Pedrosa. “Ho avuto la fortuna di ritrovarmi con davanti Valentino nel giro veloce, e mi ha sicuramente aiutato a fare un buon tempo e di questo devo ringraziarlo“.

Parlando della moto, che dispone del nuovo telaio introdotto a Barcellona, il pilota Repsol Honda è soddisfatto delle sensazioni generali, mentre per domani ci sono due dubbi: il feeling sulla distanza con le gomme Bridgestone e, ovviamente, sulla propria condizione fisica.

Le sensazioni della moto sono abbastanza buone, anche se abbiamo bisogno di qualche modifica al set-up per sfruttare nel miglior modo le coperture Bridgestone: lo faremo nel warm up di domani mattina. Le mie condizioni fisiche sono migliorate rispetto a Barcellona, anche se so benissimo che domani sarà una gara molto impegnativa sul piano fisico: non posso dar nulla per scontato e superato“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy