Karel Abraham salta anche il GP d’Italia, Battaini non lo sostituirà

Karel Abraham salta anche il GP d’Italia, Battaini non lo sostituirà

Il Cardion AB Motoracing e IRTA cercano un sostituto

Commenta per primo!

Costretto alla resa ad Assen e al Sachsenring, Karel Abraham sarà costretto a saltare anche il prossimo Gran Premio d’Italia in programma questo fine settimana all’Autodromo Internazionale del Mugello per la mano sinistra infortunata da ormai un mese a questa parte.

“Abaja”, a dispetto di quanto accaduto in Germania, non sarà sostituito dal tester Ducati Franco Battaini: la casa di Borgo Panigale ha infatti preferito “trattenere” Iron Frank impegnato, da lunedì prossimo, in una probante 4-giorni (privati ed ufficiali) dedita allo sviluppo delle nuove specifiche per la Desmosedici GP12 ufficiale.

Franco ha svolto un buon lavoro al Sachsenring, ci sarebbe piaciuto continuare con lui anche al Mugello“, afferma Karel Abraham Sr, titolare del Cardion AB Motoracing. “Purtroppo per noi, essendo lui un pilota collaudatore Ducati, la casa madre lo vuole al 100 % della forma fisica per i test post-gara al Mugello, pertanto non era possibile proseguire questa collaborazione anche al Mugello.

Senza Battaini, per noi sarà un problema trovare un valido sostituto considerato che soltanto cinque piloti (Rossi, Hayden, Barbera, Abraham, Battaini) conoscono la Desmosedici. Studieremo una soluzione con Ducati, IRTA e Dorna Sports, ma con così poco tempo sarà difficile poter correre per noi con un pilota sostituto al Mugello.”

Karel Abraham ha invece confermato il rientro per Laguna Seca. “Avrò altre due settimane per recuperare, questa volta non dovrebbero esserci.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy