MotoGP, Sepang: Incendio in pit lane, distrutta una delle moto di Alex Rins

MotoGP, Sepang: Incendio in pit lane, distrutta una delle moto di Alex Rins

Alla vigilia delle prime libere è andata a fuoco una delle Suzuki di Alex Rins. Nessun danno alle persone, ma la moto è da ricostruire.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

In questa giornata che precede le prime prove libere del Gran Premio della Malesia si è verificato un piccolo incidente in pit lane, fortunatamente senza nessun ferito: una delle GSX-RR di Alex Rins è andata distrutta in seguito ad un incendio verificatosi davanti al box Suzuki, quando i meccanici stavano svolgendo le ultime prove sulle moto, di rito in queste occasioni.

Il piccolo incidente è dovuto ad una fuoriuscita di benzina da un tubo, liquido che è venuto a contatto con il tubo di scappamento incandescente quando i meccanici erano tutti attorno ed impegnati dell’accensione della moto per gli ultimi controlli. L’incendio è stato immediatamente domato dai presenti, ma i danni alla moto di Rins sono apparsi fin dal primo momento ingenti.

Si preannuncia quindi una notte insonne, visto che sarà necessario ricostruire da zero la moto per permettere al pilota spagnolo di avere due moto a disposizione per tutto il fine settimana invece di una sola. La preoccupazione maggiore è l’eventualità che il motore abbia subito qualche danno, anche se bisogna dire che Rins ne ha uno non ancora utilizzato a due gare dalla fine.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy