MotoGP, Mugello: Aprilia, un venerdi in salita

MotoGP, Mugello: Aprilia, un venerdi in salita

La formazione veneta in difficoltà con entrambi i piloti fuori dalla Qualifica 2 e lontani dalla vetta

di Redazione Corsedimoto
Aleix Espargaro

Aprilia in difficoltà anche sulla pista di casa. I test delle scorse settimane al momento non hanno dato i frutti sperati ed entrambi i piloti, dopo le due sessioni del venerdi, sono fuori dalle prime dieci posizioni che danno accesso diretto alla qualifica 2. Aleix Espargaro ha girato in 1’48″113, sconsolatamente in 16° posizione. Ancora più distante Scott Redding che  faticato con la scelta delle gomme. Suo miglior passaggio in 1’48.458. Qui la cronaca e i tempi del venerdi

Le prestazioni del nostro motore sono certamente migliorate rispetto all’anno passato e stamani ero abbastanza contento, non eravamo troppo lontani dai migliori” è l’analisi di Aleix Espargaro. “Ma nel pomeriggio, col cambio di temperatura, ci è mancata potenza e ho sofferto molto in accelerazione. Ho cercato di rimediare rischiando di più in frenata, tanto da scivolare, ma dobbiamo migliorare per i turni di sabato.”

Scott Redding ha dichiarato: “Ho faticato, specialmente nella scelta della giusta combinazione di pneumatici. Nel pomeriggio siamo riusciti a fare un piccolo passo in avanti, avevo più fiducia, ma rimane una certa difficoltà per quanto riguarda la velocità in curva. Su questo aspetto in particolare dovremo lavorare in vista di sabato”.

Motomondiale 2018: le quote scommesse di JohnnyBet

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy