MotoGP, Losail: Andrea Iannone “Finalmente si comincia!”

MotoGP, Losail: Andrea Iannone “Finalmente si comincia!”

Ci si aspetta molto in casa Suzuki Ecstar da Andrea Iannone ed Alex Rins, alla seconda annata in sella alla GSX-RR e ottimisti in vista del primo GP del 2018.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Siamo ormai al primo appuntamento della stagione 2018, la battaglia sta per cominciare: a partire da venerdì Andrea Iannone ed Alex Rins entreranno in pista per affrontare la seconda annata in sella alla Suzuki GSX-RR. Tanti i cambiamenti apportati alla moto rispetto al 2017, con miglioramenti soprattutto a motore, telaio ed elettronica. Non fu un buon inizio si stagione quello di Iannone che, pur mostratosi particolarmente veloce, concluse anzitempo la gara per una caduta, mentre Rins, all’esordio, è stato e rimane tutt’ora il più giovane pilota in MotoGP.

“Sono contento, finalmente cominciamo questa nuova stagione” ha dichiarato il pilota italiano, che sulla pista di Losail vanta una vittoria in 125cc, due secondi posti in Moto2 ed una terza piazza in MotoGP. “I test sono stati molto lunghi e non vedo l’ora di salire in sella ma in modalità di gara. L’inverno è stato positivo, ho potuto lavorare intensamente sulle mie condizioni fisiche, ma anche la moto è migliorata notevolmente. Nel corso delle ultime prove in Qatar il feeling è stato buono, dobbiamo ancora migliorare qualcosa ma avremo tempo nel corso delle prime sessioni di libere. La base comunque è buona e questo è molto importante.”

“Ho potuto vivere un inverno normale” ha dichiarato lo spagnolo, condizionato all’inizio del 2017 da un serio infortunio alla schiena occorsogli durante i primi test MotoGP a Valencia. Per lui solo un podio in carriera in Qatar, conquistato in Moto3, ma l’anno scorso ha esordito con un ottimo nono posto. “Mi sono sentito bene in tutti i test, in Giappone hanno svolto un ottimo lavoro e la moto sta funzionando abbastanza bene. Siamo in forma, abbiamo fatto un passo alla volta giorno dopo giorno ed abbiamo cercato di trovare un buon set up di base da utilizzare nel corso della stagione. Sono fiducioso e mi sento pronto per questa prima gara.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy