MotoGP Austria Qualifiche Marc Marquez a quota 70 pole, Dovizioso e Lorenzo 1° fila

MotoGP Austria Qualifiche Marc Marquez a quota 70 pole, Dovizioso e Lorenzo 1° fila

Un nuova pole importante per Marc Marquez, ma occhio ad un team Ducati che riesce a piazzare sia Andrea Dovizioso che Jorge Lorenzo in prima fila.

Prima casella in griglia per Marc Marquez al Red Bull Ring: il campione in carica e leader iridato si porta da subito in testa, limando poi ulteriormente il suo miglior crono e conquistando così una nuova pole position. Due rosse in prima fila, con Andrea Dovizioso (con gomma media al posteriore) che proprio all’ultimo sopravanza Jorge Lorenzo, mentre per quanto riguarda i piloti Movistar Yamaha, c’è Maverick Vinales in quarta piazza, davanti a Danilo Petrucci, e Valentino Rossi che stampa il settimo tempo.

Fin dai primi minuti è Marc Marquez, reduce da una scivolata nel corso delle FP4, a mantenersi saldamente al comando della sessione, una situazione che si fa più accesa negli ultimi minuti con tanti piloti che puntano a migliorarsi, ma non cambierà la testa della classifica: con un 1:23.235 il campione del mondo in carica conquista la pole position numero 70 in carriera, aprendo una prima fila completata dalle due Ducati ufficiali di Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo. Quarta piazza per Maverick Vinales, seguito dalla rossa guidata da Danilo Petrucci e dal rookie Johann Zarco, mentre scatterà dalla settima casella in griglia Valentino Rossi, accompagnato in terza fila da Dani Pedrosa e Cal Crutchlow. Decima posizione finale per Andrea Iannone, vittima di un problema al motore della sua GSX-RR nel corso delle FP4, mentre chiudono la classifica della Q2 altri due piloti Ducati, vale a dire il pilota Aspar Karel Abraham ed il francese del team Avintia Loris Baz.

Battaglia intensa in Q1 per ottenere l’accesso alla Q2, una sessione che ha visto come protagonisti soprattutto Pedrosa e Petrucci. Alla fine è stato il pilota italiano a stampare il miglior tempo in 1:23.754, staccando di qualche centesimo il catalano della Honda, mentre il primo degli eliminati è il rookie Jonas Folger, che ha preceduto Hector Barbera, autore del miglior tempo nel corso della prima sessione di libere ma quattordicesimo in griglia di partenza. Si conclude un turno di qualifiche difficile per Aprilia: Aleix Espargaro commette qualche errore di troppo, come si vede dalle varie uscite di pista di cui è protagonista, scatterà dalla ventesima posizione, mentre Sam Lowes chiude con il ventitreesimo posto.

MotoGP™ World Championship 2017
Red Bull Ring
Classifica Qualifiche (Q2)

01- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’23.235
02- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.144
03- Jorge Lorenzo – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.386
04- Maverick Vinales – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.519
05- Danilo Petrucci – OCTO Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP – + 0.545
06- Johann Zarco – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.644
07- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.747
08- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.750
09- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V – + 0.789
10- Andrea Iannone – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.950
11- Karel Abraham – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.985
12- Loris Baz – Reale Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP – + 1.248

La Griglia di Partenza

01- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V
02- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP
03- Jorge Lorenzo – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP
04- Maverick Vinales – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1
05- Danilo Petrucci – OCTO Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP
06- Johann Zarco – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1
07- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1
08- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V
09- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V
10- Andrea Iannone – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR
11- Karel Abraham – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP
12- Loris Baz – Reale Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP
13- Jonas Folger – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1
14- Hector Barbera – Reale Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP
15- Scott Redding – OCTO Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP
16- Pol Espargaro – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16
17- Alvaro Bautista – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP
18- Mika Kallio – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16
19- Jack Miller – EG 0,0 Marc VDS – Honda RC213V
20- Aleix Espargaro – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP
21- Alex Rins – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR
22- Bradley Smith – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16
23- Sam Lowes – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP
24- Tito Rabat – EG 0,0 Marc VDS – Honda RC213V

Servizio Fotografico: Marco Serena

MotoGP I piloti in Commissione Sicurezza. “Se piove non partiamo”

MotoGP La curiosa storia del banta-man, ovvero mai fidarsi dei piloti

MotoGP Austria Le quote dei bookmakers

MotoGP I biglietti per Misano (8-10 settembre)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy