MotoGP Argentina Gara: Vince Crutchlow su Zarco e Rins, botto Marquez-Rossi

MotoGP Argentina Gara: Vince Crutchlow su Zarco e Rins, botto Marquez-Rossi

Cal Crutchlow vince una gara pazza, accompagnato sul podio da Johann Zarco e Alex Rins. Incidente tra Marquez e Rossi che farà discutere.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Gara sicuramente imprevedibile quella disputata a Termas de Rio Hondo dalla categoria MotoGP, a causa di ritardi, condizioni della pista incerte e penalità: alla fine è Cal Crutchlow (nuovo leader iridato, il primo britannico a riuscirci da Sheene, nel 1979) a conquistare la vittoria davanti a Johann Zarco e Alex Rins, che conquista così il primo podio in MotoGP. Gara da dimenticare per Marc Marquez: tra una manovra scorretta in griglia di partenza ed alcuni sorpassi discutibili (uno dei quali su Rossi, provocandone la caduta), riceve ben due penalità e chiude 18°.

La gara è stata dichiarata bagnata, quindi tutti i piloti hanno gomme rain, ma la situazione è in continua evoluzione: ad una decina di minuti dal via le moto vengono rimosse velocemente dalla griglia di partenza e riportate in pit lane, causando il ritardo della partenza. Il problema non si pone per il poleman Miller, che ha già le gomme slick sulla sua D16 ma è costretto ad aspettare in griglia. La decisione definitiva della Direzione Gara prevede lo schieramento dei piloti con qualche fila di distanza rispetto a Miller, mantenendo l’ordine delle qualifiche. Con una veloce procedura di partenza (ed una manovra poco ortodossa di Marquez, con un momentaneo problema alla moto), la gara prende il via.

Scatta Miller, ma il suo vantaggio viene subito annullato dalle Honda: Marquez si porta in testa, mentre Pedrosa riceve anche un duro sorpasso da Zarco, finendo fuori traiettoria e diventando protagonista di un highside con cui conclude la sua gara. Il campione del mondo però finisce sotto investigazione per la manovra irregolare sopra citata: per lui arriva una penalità, un ride through, e rientra quasi in coda. In testa torna Miller davanti a Rins, Zarco e Crutchlow, che fanno il vuoto: la battaglia per la vittoria sarà tra loro. Marquez, in rimonta, è scatenato e non in positivo: un discutibile sorpasso su Aleix Espargaro mette in difficoltà il pilota Aprilia, ma una manovra molto simile su Rossi provoca la caduta dell’italiano.

Un’intensa battaglia permette a Cal Crutchlow di conquistare una strepitosa vittoria, davanti a Johann Zarco e ad Alex Rins, al suo primo podio nella categoria regina. Quarta piazza per Jack Miller, che per un errore chiude fuori dal podio, mentre è quinto Maverick Vinales, a precedere Andrea Dovizioso e Tito Rabat. Andrea Iannone chiude in ottava posizione, seguito dal rookie Hafizh Syahrin e da Danilo Petrucci. Una penalità finale di 30 secondi per Marquez lo retrocede dalla quinta piazza alla diciottesima, fuori dai punti.

La classifica

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy