MotoE, ecco le ultime novità per l’esordio nel 2019

MotoE, ecco le ultime novità per l’esordio nel 2019

Il team SIC si unisce al progetto, verranno annunciati i circuiti a Misano ed i piloti ad Aragón: questo ed altro verso il debutto della FIM Enel MotoE World Cup.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

L’esordio della FIM Enel MotoE World Cup è sempre più vicino e vengono resi noti sempre più dettagli riguardanti questo neonato campionato: al Red Bull Ring infatti c’è stata una nuova riunione (la terza dopo quelle in Qatar ed al Mugello) alla quale hanno preso parte il Direttore Esecutivo del campionato Nicolas Goubert, oltre al Consigliere Delegato di Dorna Sports Pau Serracanta, al Direttore Tecnologico Corrado Cecchinelli, al responsabile sportivo Carlos Ezpeleta ed al CEO IRTA Mike Trimby. Ecco le ultime novità in materia di squadre, sponsor, test.

La prima notizia riguarda le squadre che schiereranno una moto elettrica in questo campionato nel corso del 2019: si unisce infatti il team SIC, unendosi a chi già è stato precedentemente confermato e portando a 18 il numero delle moto presenti in griglia la prossima stagione. Questa è la lista completa.

Squadre con due MotoE:
Tech 3 Racing
LCR Team
Pramac Racing
Esponsorama Racing
Gresini Racing
Angel Nieto Team

Squadre con una sola MotoE:
Sepang International Circuit
Marc VDS Racing Team
Ajo Motorsport
Pons Racing
Dynavolt Intact GP
SIC58 Squadra Corse

Sono state poi confermate le date in cui verranno svolti i test di avvicinamento alla prima stagione della FIM Enel MotoE World Cup, tutti di scena sul tracciato di Jerez de la Frontera: si comincia per tre giorni dal 23 al 25 novembre 2018, tornando poi in azione dal 13 al 15 marzo 2019, per poi chiudere dal 23 al 25 aprile 2019. Ufficializzati poi tutti gli sponsor, a partire dal principale Enel, passando poi per il costruttore di moto Energica, al fornitore di gomme Michelin ed allo sponsor logistico DHL, così come vengono confermati i partner Dall’Orto, Regina, Brembo, Marchesini e Öhlins.

Parole di soddisfazione poi da parte di Nicolas Goubert in seguito agli ultimi test realizzati da Michelin: “Prima del meeting abbiamo realizzato una sessione di prove con Energica in ottica 2019. I test in programma sono andati molto bene, con Loris Capirossi ed Alessandro Branetti (in realtà si chiama Brannetti, ndr) che hanno girato al Red Bull Ring con un ritmo da Moto3.”

Altri aggiornamenti verranno resi noti nel corso dei prossimi appuntamenti del Campionato del Mondo MotoGP: in occasione del Gran Premio Octo di San Marino e della Riviera di Rimini verranno resi noti i circuiti sui quali correrà la FIM Enel MotoE World Cup, mentre durante il Gran Premio Movistar de Aragón verrà comunicata la lista dei piloti che prenderanno parte alla stagione inaugurale.

Prima di ciò, avremo l’occasione di vedere in pista nuovamente la Energica Ego Corsa per un giro di prova prima del Gran Premio di Gran Bretagna: il pilota che la guiderà sarà il campione WSBK 2003 Neil Hodgson, che la ‘eredita’ da Alex Hofmann, in azione al Red Bull Ring (foto di copertina).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy