Moto3 Test Losail: Binder inaugura le prove in Qatar

Moto3 Test Losail: Binder inaugura le prove in Qatar

Brad Binder il più veloce nell’inaugurale sessione dei Test IRTA Moto3 a Losail, molti piloti restano fermi ai box: pista sporca aspettando le prove in notturna.

A sei giorni esatti dalla disputa dell’inaugurale sessione di prove libere del Gran Premio del Qatar che aprirà la stagione 2016, i giovani talenti under-28 del Mondiale Moto3 sono tornati in pista proprio al Losail International Circuit per una tre-giorni di Test IRTA ufficiali, la seconda nell’arco di poco più di una settimana dopo le prove andate in archivio a Jerez de la Frontera. Per la prima volta la formula 250cc 4 tempi affronta così dei test sul circuito qatariota con un programma inconsueto rispetto ai canoni abituali della trasferta in quel di Doha: venerdì 11 e domenica 13 marzo una prima sessione da 80 minuti in pieno pomeriggio dalle 15:00 alle 16:20 locali, il tutto macinando chilometri in condizioni che mai (eccezion fatta per il Warm Up) si incontreranno nel weekend di gara accompagnato dalle luci dei riflettori di Losail.

Con pista sporca e temperature elevate alcuni piloti (vedi Brad Binder ed il nostro Enea Bastianini) hanno preferito percorrere solo qualche giro dalle 16:00 in avanti in prossimità della conclusione del 1° turno, altri (saggiamente) hanno scelto di non prendere il via della pista come nel caso di Romano Fenati (il più veloce dei Test IRTA a Jerez), Niccolò Antonelli e Fabio Quartararo. In una sessione poco indicativa sui valori in campo con riferimenti cronometrici di 3″ più lenti rispetto alla pole 2015 il più veloce è stato il sudafricano Brad Binder, al secondo anno in KTM Ajo (questa volta con i ‘galloni di capitano’ complice la promozione in Moto2 di Miguel Oliveira) e dalla seconda metà 2011 presenza fissa del Motomondiale, in 2’08″257 autore del best lap a precedere di 6/10 Jorge Navarro (Honda Monlau) con, a seguire, Gabriel Rodrigo (KTM RBA, con 22 tornate all’attivo stacanovista della sessione), Jakub Kornfeil (Honda SIC Racing Team) e Philipp Öttl.

Per quanto concerne i nostri portabandiera 5 le tornate compiute da Enea Bastianini (2’09″662), ottavo a precedere Nicolò Bulega che ha percorso i suoi primi giri in carriera a Losail con la KTM #8 dello Sky Racing Team VR46 staccando il nono crono in 2’10″019. In pista anche Francesco Bagnaia (risalito in graduatoria nel finale con la Mahindra MGP3O 2016 del Team Aspar), Fabio Di Giannantonio (a sua volta esordiente a Losail), ‘assaggio’ del circuito qatariota anche per gli alfieri del 3570 Team Italia Stefano Valtulini (2’11″911) e Lorenzo Petrarca (2’14″780) così come Fabio Spiranelli con la Mahindra CIP Moto (2’13″299). Con le luci dei riflettori i piloti della Moto3 torneranno in pista dalle 18:00 alle 19:00 locali, ovvero dalle 16:00 alle 17:00 italiane.

Moto3™ World Championship 2016
Test IRTA Losail International Circuit
Classifica 1° turno venerdì 11 marzo

01- Brad Binder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – 2’08.257 (14 giri)
02- Jorge Navarro – Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.643 (13 giri)
03- Gabriel Rodrigo – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 0.773 (22 giri)
04- Jakub Kornfeil – Drive M7 SIC – Honda NSF250RW – + 0.888 (11 giri)
05- Philipp Öttl – Schedl GP Racing – KTM RC 250 GP – + 0.927 (15 giri)
06- Livio Loi – RW Racing GP – Honda NSF250RW – + 1.033 (9 giri)
07- Bo Bendsneyder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 1.354 (13 giri)
08- Enea Bastianini – Gresini Racing Moto3 – Honda NSF250RW – + 1.405 (5 giri)
09- Nicolò Bulega – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 1.762 (15 giri)
10- Jorge Martin – Aspar Mahindra Moto3 – Mahindra MGP3O – + 1.772 (19 giri)
11- Juanfran Guevara – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 2.327 (22 giri)
12- Francesco Bagnaia – Aspar Mahindra Moto3 – Mahindra MGP3O – + 2.469 (14 giri)
13- Aron Canet – Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 2.695 (14 giri)
14- John McPhee – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot MGP3O – + 2.792 (6 giri)
15- Fabio Di Giannantonio – Gresini Racing Moto3 – Honda NSF250RW – + 2.930 (19 giri)
16- Hiroki Ono – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 3.009 (10 giri)
17- Khairul Idham Pawi – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 3.210 (13 giri)
18- Tatsuki Suzuki – CIP Unicom Starker – Mahindra MGP3O – + 3.347 (7 giri)
19- Stefano Valtulini – 3570 Team Italia – Mahindra MGP3O – + 3.654 (10 giri)
20- Adam Norrodin – Drive M7 SIC – Honda NSF250RW – + 3.663 (10 giri)
21- Darryn Binder – Platinum Bay Real Estate – Mahindra MGP3O – + 3.866 (13 giri)
22- Alexis Masbou – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot MGP3O – + 4.016 (6 giri)
23- Karel Hanika – Platinum Bay Real Estate – Mahindra MGP3O – + 4.724 (13 giri)
24- Fabio Spiranelli – CIP Unicom Starker – Mahindra MGP3O – + 5.042 (19 giri)
25- Lorenzo Petrarca – 3570 Team Italia – Mahindra MGP3O – + 6.523 (14 giri)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy