Moto3 Catalunya Qualifiche Pole capolavoro di Jorge Martin

Moto3 Catalunya Qualifiche Pole capolavoro di Jorge Martin

Jorge Martin indovina un giro fenomenale e strappa al connazionale Aron Canet la pole position a Montmelò, aprirà la seconda fila Romano Fenati.

Più che prenderci gusto, Jorge Martin sta ribadendo tutto il suo potenziale velocistico ed una particolare predilezione nei confronti del giro da “time attack“. Dopo Losail (con il miglior tempo nella combinata delle prove libere), Jerez, Le Mans e Mugello (sfumata complice la penalizzazione di 12 caselle in griglia), il giovane pilota madrileno si assicura la pole position anche al Circuit de Barcelona-Catalunya, “sul campo” la quarta di fila e complessivamente la quinta in sette round. Trovatosi a proprio agio quest’anno passando da Mahindra Aspar a Honda Gresini, il Campione 2014 della Red Bull MotoGP Rookies Cup ha letteralmente indovinato un giro capolavoro: quando tutto sembrava portare verso la terza pole in carriera di Aron Canet, con un mostruoso 1’53″368 il talentuoso pilota iberico si è preso di prepotenza il miglior tempo e la festa grande in parco chiuso per questa performance da rimarcare.

Dall’ormai consueta lotteria delle qualifiche della Moto3, Martin conquista una pole per nulla frutto del caso ad aprire una prima fila tutta spagnola con il già menzionato Aron Canet (insieme al #88 l’unico sceso sotto il muro dell’1’54”) e Juanfran Guevara, confermatosi ad alti livelli dopo il podio del Mugello conquistando la terza casella con la KTM ben curata dal RBA BOÉ Racing Team. L’Italia spicca in seconda fila con Romano Fenati, autore del quarto tempo con la Honda NSF250RW di punta del Team Marinelli Rivacold Snipers, rendendosi protagonista con Canet di un “siparietto” nelle consuete tattiche attendiste di fine turno per sfruttare la miglior scia. L’ascolano, in ogni caso, è il migliore dei nostri e ha avuto la meglio sul capo-classifica di campionato Joan Mir (5°) e Marcos Ramirez (6°, sempre più protagonista con la KTM del World Wide Race), oltre che su Enea Bastianini e Fabio Di Giannantonio a braccetto in settima e ottava posizione: ‘Bestia‘ artefice di una delle migliori qualifiche da portacolori Monlau Competición, ‘Diggia‘ rimediando con freddezza, professionalità e consapevolezza dei propri mezzi ad una scivolata al secondo giro di pista alla curva 5.

Preceduto da Tatsuki Suzuki che porta la Sic 58 Squadra Corse in terza fila, Niccolò Antonelli (Red Bull KTM Ajo) è 10° con Lorenzo Dalla Porta (Mahindra Aspar) 12°, ha spiccato il tredicesimo tempo Tony Arbolino, ma suo malgrado sarà penalizzato di 12 caselle in griglia domani. Guadagnano così una posizione dopo qualifiche sottotono i piloti dello Sky Racing Team VR46 con Nicolò Bulega ed il vincitore del Mugello Andrea Migno autori rispettivamente del 14° e 18° tempo, più staccato il duo CIP Mahindra formato da Marco Bezzecchi (26°) e Manuel Pagliani (27°) dopo buone cose messe in mostra nelle prove libere.

Moto3™ World Championship 2017
Circuit de Barcelona-Catalunya
Classifica Qualifiche

01- Jorge Martin – Del Conca Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – 1’53.368
02- Aron Canet – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.627
03- Juanfran Guevara – RBA BOÉ Racing Team – KTM RC 250 GP – + 0.659
04- Romano Fenati – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 0.663
05- Joan Mir – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 0.668
06- Marcos Ramirez – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 0.758
07- Enea Bastianini – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.783
08- Fabio Di Giannantonio – Del Conca Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 0.833
09- Tatsuki Suzuki – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 0.948
10- Niccolò Antonelli – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.963
11- Gabriel Rodrigo – RBA BOÉ Racing Team – KTM RC 250 GP – + 1.011
12- Lorenzo Dalla Porta – Aspar Mahindra Moto3 – Mahindra MGP3O – + 1.027
13- Tony Arbolino – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 1.053 *
14- Nicolò Bulega – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 1.068
15- Bo Bendsneyder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 1.106
16- Kaito Toba – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 1.167
17- Philipp Öttl – Südmetall Schedl GP Racing – KTM RC 250 GP – + 1.221
18- Andrea Migno – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 1.458
19- John McPhee – British Talent Team – Honda NSF250RW – + 1.508
20- Ayumu Sasaki – SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 1.531
21- Jules Danilo – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 1.549
22- Darryn Binder – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 1.650
23- Livio Loi – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 1.773
24- Nakarin Atiratphuvapat – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 1.781
25- Marco Bezzecchi – CIP – Mahindra MGP3O – + 1.790
26- Manuel Pagliani – CIP – Mahindra MGP3O – + 1.829
27- Vicente Perez – Reale Avintia Academy – KTM RC 250 GP – + 1.850
28- Maria Herrera – AGR Team – KTM RC 250 GP – + 2.193
29- Jakub Kornfeil – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 2.243
30- Adam Norrodin – SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 2.257
31- Aleix Viu – 42 Motorsport – KTM RC 250 GP – + 3.122
32- Patrik Pulkkinen – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 3.304

* Penalizzato di 12 caselle nello schieramento di partenza

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy