Moto3 Argentina Prove 3: 1-2-3 Italia con Di Giannantonio, Bastianini e Bezzecchi

Moto3 Argentina Prove 3: 1-2-3 Italia con Di Giannantonio, Bastianini e Bezzecchi

Le FP3, svolte su pista bagnata, vedono in testa ben tre nostri portacolori, con Di Giannantonio che ha chiuso in testa davanti a Bastianini e Bezzecchi.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Primeggia un terzetto tutto italiano su pista umida: il pilota Del Conca Gresini Fabio Di Giannantonio realizza il miglior tempo nella terza ed ultima sessione di libere, precedendo i connazionali Enea Bastianini (Leopard Racing), autore del giro più rapido nel corso della prima giornata, e Marco Bezzecchi (PrüstelGP). Le qualifiche del Gran Premio dell’Argentina scatteranno alle 17.35 ora italiana.

La seconda giornata a Termas de Rio Hondo si apre con pista umida, che costringe i giovanissimi piloti Moto3 a girare con precauzione. I tempi cronometrati infatti sono nettamente più alti rispetto a quanto visto venerdì, con una media sul giro ben al di sopra dei due minuti. Da registrare una caduta a metà sessione per McPhee, che riesce però a tornare subito in pista, mentre non è così fortunato Antonelli, scivolato negli ultimi minuti. Sembra ci sia qualche problema anche sulla Honda di Canet che, appena concluso l’ultimo giro veloce, si ferma a bordo pista.

Quste condizioni particolari sembrano particolarmente apprezzate da Fabio Di Giannantonio, che grazie ad un 2:00.315 chiude in testa l’ultima sessione di prove libere. Seconda piazza per Enea Bastianini, che proprio alla bandiera a scacchi sopravanza Marco Bezzecchi, mentre in quarta posizione c’è Tatsuki Suzuki, a precedere Aron Canet (nessuna penalità per lui dopo l’incidente nelle FP1 con l’esordiente Yurchenko) e Gabriel Rodrigo, ma è in top ten anche Andrea Migno, settimo e seguito da Jorge Martin, Adam Norrodin ed il rookie Dennis Foggia.

Questi i piazzamenti degli altri nostri portacolori: Lorenzo Dalla Porta è 12°, Nicolò Bulega è 17°, Niccolò Antonelli (come detto, scivolato proprio alla fine alla curva 13) è 20°, mentre Tony Arbolino è 27°.

La classifica

DaLlwevXUAAPTw_

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy