Moto2: Bo Bendsneyder fratturato per l’esplosione del motore a Motegi, out in Australia e Malesia

Moto2: Bo Bendsneyder fratturato per l’esplosione del motore a Motegi, out in Australia e Malesia

Bo Bendsneyder protagonista a Motegi di un episodio sfortunato che gli ha procurato la frattura di una gamba. Si spera nel rientro a Valencia.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Il Tech 3 Racing Team perde uno dei suoi alfieri per quel che resta della tripletta asiatica: Bo Bendsneyder infatti ha riportato la frattura della tibia della gamba sinistra a Motegi. La lesione è seguita ad un incidente quanto mai singolare: nel corso dell’ultimo giro il motore Honda della sua Mistral è esploso, scaraventando contro la gamba del pilota un pezzo metallico. Bensneyder ha parcheggiato la moto a bordo pista, chiedendo poi aiuto ai commissari. I controlli successivi hanno mostrato l’infortunio, per il quale è già stato operato, ma l’unica opzione è sperare di rivederlo in pista non prima di Valencia.

Cattura

“Ad appena un giro dalla fine, uscendo da una curva, ho cambiato la marcia ed è esploso il motore” ha dichiarato il pilota olandese, intervistato nel corso del programma Peptalk. “Ho subito lasciato la moto a bordo pista, ma c’era qualcosa di strano e poi ho visto che un pezzo metallico era finito contro la mia gamba, attraversando lo stivale. Non era mai successo prima nella nostra categoria.”

Come detto, Bendsneyder è stato operato e sarà costretto a saltare i prossimi due appuntamenti iridati, di scena in Australia ed in Malesia in queste due settimane. “Si tratta di una frattura composta e, con una placca, posso tornare in sella ad una moto tra tre o quattro settimane” ha aggiunto il campione Red Bull Rookies Cup 2015. “Spero di essere pronto per Valencia.”

Parla di sfortuna il Team Manager Hervé Poncharal, deluso per l’impossibilità di competere con entrambi i piloti nelle prossime due gare: “Bo non poteva fare nulla, non è nemmeno caduto, ha solo parcheggiato la moto e poi ha accusato un forte dolore alla gamba. E’ un incidente davvero incredibile e sfortunato, soprattutto in questo periodo dell’anno con tre gare consecutive. Ci auguriamo di poter riavere Bo presto con noi, possibilmente prima della fine della stagione.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy