Moto2 Bo Bendsneyder firma con Tech 3 per la stagione 2018

Moto2 Bo Bendsneyder firma con Tech 3 per la stagione 2018

Bo Bendsneyder nel 2018 passerà in Moto2: lo attende una Tech 3 Mistral 610 per l’esordio nella middle class.

Per il suo progetto Moto2 Herve Poncharal continua ad investire sui giovani. Dopo aver fatto esordire tanti piloti nella middle class nel precedente lustro (tra questi Bradley Smith, Danny Kent e tanti altri), per la stagione 2018 ha scommesso su Bo Bendsneyder per sostituire Xavi Vierge, passato al team Dynavolt Intact GP. Il pilota olandese, Campione 2015 della Red Bull MotoGP Rookies Cup e da un biennio a questa parte nel Mondiale Moto3 con Red Bull KTM Ajo, ha deciso di passare alla classe Moto2 per mere ragioni di statura fisica (alto 180cm per 64 kg).

Sono davvero felice di questa opportunità“, ha ammesso ‘Bad Bo’. “Per me è come un sogno che diventa realtà correre in Moto2 dopo un biennio trascorso in Moto3. A mio avviso era il momento giusto per effettuare questo passaggio di categoria. Chiaramente il 2018 per me sarà un anno difficile, di apprendistato, dove cercherò di capire i segreti della categoria e come guidare una moto con più potenza rispetto alla Moto3. Non vedo l’ora di iniziare e di lavorare con questa squadra“.

Accanto a Bo Bendsneyder dovrebbe trovar conferma per il secondo anno consecutivo Remy Gardner, mentre il team KTM Ajo in Moto3 dovrebbe ridimensionare l’impegno ad una sola moto affidata a Darryn Binder.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy