Supersport Phillip Island, Libere 2: svetta Sofuoglu, Mahias leader della combinata

Supersport Phillip Island, Libere 2: svetta Sofuoglu, Mahias leader della combinata

Complici le condizioni meteorologiche pochi piloti si migliorano nelle FP2, tra questi Kenan Sofuoglu. Nella riepilogativa dei due turni Lucas Mahias resta al comando.

di Redazione Corsedimoto
Kenan Sofuoglu leader delle FP2

Le bizze del meteo australiano hanno sostanzialmente compromesso i piani delle squadre del Mondiale Supersport. Con l’asfalto che andava asciugandosi soltanto nel finale, la seconda sessione di prove libere disputatasi a Phillip Island non ha sovvertito i valori in campo espressi nel corso delle FP1, utili per delineare i 10 piloti ammessi alla decisiva Superpole-2. Non un problema per il Campione del Mondo in carica Lucas Mahias, con l’1’33″103 siglato nella mattinata ampiamente in cima alla graduatoria combinata dei tempi, ma costretto a cedere il testimone nelle FP2 a Kenan Sofuoglu.

Il “Re” della serie, nuovamente al via con la Ninja ZX-6R del team Kawasaki Puccetti tornata ad ospitare sul cupolino il suo storico numero 54, in 1’33″576 è stato il più veloce delle seconde libere, avendo ragione proprio allo scadere dello stesso Mahias (1’33″846). Un gran bel giro per Sofuoglu, tra i soli 2 piloti (l’altro è Mike Di Meglio) in grado di migliorarsi in una sessione che non ha stravolto i nomi dei piloti qualificatisi per la Superpole-2: Mahias resta leader davanti a Krummenacher, un convincente Sandro Cortese (3° da rookie) e lo stesso Sofuoglu con, a seguire, i nostri Federico Caricasulo (GRT Yamaha) e Raffaele De Rosa (MV Agusta Reparto Corse by Vamag).

Tra i 10 eletti anche l’idolo di casa Anthony West, Jules Cluzel (nuovo fuoripista per lui), Luke Stapleford e Kyle Smith, non Ayrton Badovini (MV Agusta Reparto Corse by Vamag) e Michael Canducci (Team GoEleven Kawasaki), chiamati a dare il massimo domani nella Superpole-1 per guadagnarsi il passaggio alla SP2.

FIM Supersport World Championship 2018
Phillip Island Grand Prix Circuit
Classifica Riepilogativa Prove Libere 1-2

01- Lucas Mahias – GRT Yamaha Official WorldSSP Team – Yamaha YZF R6 – 1’33.103
02- Randy Krummenacher – BARDAHL Evan Bros WorldSSP Team – Yamaha YZF R6 – + 0.400
03- Sandro Cortese – Kallio Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.460
04- Kenan Sofuoglu – Kawasaki Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – + 0.473
05- Federico Caricasulo – GRT Yamaha Official WorldSSP Team – Yamaha YZF R6 – + 0.724
06- Raffaele De Rosa – MV Agusta Reparto Corse by Vamag – MV Agusta F3 675 – + 0.917
07- Anthony West – EAB antwest Racing – Kawasaki ZX-6R – + 1.051
08- Jules Cluzel – NRT – Yamaha YZF R6 – + 1.116
09- Luke Stapleford – Profile Racing – Triumph Daytona 675 – + 1.122
10- Kyle Smith – GEMAR Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 1.343
11- Niki Tuuli – CIA Landlord Insurance Honda – Honda CBR 600RR – + 1.792
12- Ayrton Badovini – MV Agusta Reparto Corse by Vamag – MV Agusta F3 675 – + 1.890
13- Michael Canducci – Team GoEleven Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 1.935
14- Thomas Gradinger – NRT – Yamaha YZF R6 – + 1.941
15- Hikari Okubo – Kawasaki Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – + 1.976
16- Loris Cresson – Kallio Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.384
17- Tom Toparis – Cube Racing – Kawasaki ZX-6R – + 2.776
18- Mike Di Meglio – GMT94 Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 2.782
19- Lachlan Epis – Team GoEleven Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 3.299
20- Hannes Soomer – Racedays – Honda CBR 600RR – + 3.591
21- Jaimie van Sikkelerus – GEMAR Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 3.653
22- Nacho Calero – Orelac Racing VerdNatura – Kawasaki ZX-6R – + 3.744
23- Stefan Hill – Profile Racing – Triumph Daytona 675 – + 3.761

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy