Supersport: Anthony West sospeso per doping!

Supersport: Anthony West sospeso per doping!

Anthony West provvisoriamente sospeso da qualsiasi competizione dopo aver fallito un test antidoping (accaduto già nel 2012). Non correrà a Portimao.

di Alessandro Palma

A Portimao il Mondiale Superbike viene scosso da un’incredibile notizia riguardante Anthony West. L’australiano, 37 anni, impegnato nel Mondiale Supersport, è stato provvisoriamente sospeso da qualsiasi competizione dopo aver fallito un controllo antidoping.

West, che aveva avuto problemi simili già nel 2012 (quando correva in Moto2), si trova in questa situazione dopo il ritrovamento in un suo campione di urina, raccolto lo scorso luglio a Misano, di uno stimolante incluso nella lista delle sostanze proibite dalla FIM. Nella nota diffusa dalla Federazione non si specifica di quale sostanza si tratti, ma solo che il controllo è stato effettuato dalla WADA a Colonia e che West ha comunque il diritto di richiedere il controllo di un campione B.

Nel motomondiale West disputato ben 239 GP, vincendone due: nel 2003 con l’Aprilia 250 e nel 2014 in Moto2 con la Speed Up, sempre sul tracciato olandese di Assen. Ha gareggiato per diverse stagioni anche in MotoGP, anche come pilota ufficiale Kawasaki. In attesa di aggiornamenti, questa sospensione crea non pochi problemi a West, che  rischia di rimanere fuori dalle ultime due tappe del Campionato Asiatico Supersport (dove si sta giocando il titolo). Intanto l’australiano non è sceso in pista per le FP1 del Mondiale a Portimao, dove Federico Caricasulo ha fatto segnare il miglior tempo davanti a Lucas Mahias, Randy Krummenacher, Sandro Cortese e Jules Cluzel, in pista con la Yamaha del team NRT nonostante i problemi di natura economica della squadra indiana.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy