Supersport 300 Assen FP1 Schotman primo in casa. 2° Coppola

Supersport 300 Assen FP1 Schotman primo in casa. 2° Coppola

Robert Schotman chiude le FP1 della Supersport 300 davanti a tutti con la Yamaha del team GRT. 2° Alfonso Coppola migliore degli italiani.

Commenta per primo!

Le prime prove libere del Mondiale Supersport 300 ad Assen sono andate in archivio con davanti a tutti l’idolo di casa Robert Schotman. L’ex-Red Bull MotoGP Rookies Cup è stato in grado di portarsi in testa a metà sessione girando in 1’56.172 (tempo rimasto imbattuto) per poi finire a terra alla curva 10 negli ultimi minuti. Schotman è anche il primo pilota blU crU in classifica.

A mezzo secondo dall’olandese troviamo Alfonso Coppola (Yamaha SK Racing), secondo dopo essere stato nelle prime posizioni durante tutto l’arco delle FP1, davanti agli spagnoli Mika Pérez (WIL Sport Racedays Honda) e Ana Carrasco (Kawasaki ETG Racing). La ragazza di Murcia è stata protagonista di un’ottima prima sessione di prove che l’ha vista chiudere a soli 8 centesimi dal nostro Coppola e a tre dal connazionale Pérez.

In quinta e sesta posizione troviamo gli italiani Paolo Grassia (Kawasaki 3570 #madeinCIV) e Giuseppe de Gruttola (SK Racing), che con Coppola completano un trio tutto campano nelle prime dieci posizioni delle FP1 di Assen. La top 10 è chiusa da Mykyta Kalinin (Yamaha MotoXRacing), il pupillo di Kenan Sofuoglu Harun Cabuk (Kawasaki Puccetti), Dorren Loureiro (Kawasaki DS Junior Team) e Borja Sánchez (Yamaha Halcourier MS Racing).

Il quarto italiano in classifica è Armando Pontone, 12° in sella alla Yamaha R3 del team IodaRacing e davanti a uno Scott Deroue autore di una prestazione davvero ammirevole: il pilota olandese è sceso in pista nonostante la frattura della caviglia destra (con rottura anche dei legamenti) rimediata in allenamento la scorsa settimana ed è stato in grado di girare su tempi in linea con piloti al 100% della forma fisica. Il vincitore della gara di Aragon si sottoporrà a dei controlli per vedere se potrà guidare la sua Kawasaki del team MTM Racing anche nelle prossime sessioni per poi cercare di difendere la testa del campionato nella gara di domenica.

Tornando agli italiani: Paolo Giacomini 15°, Jacopo Facco 18°, Alex Triglia 19°, Nicola Settimo 26°, 30° Edoardo Rovelli, 31° Filippo Rovelli, 32° Michael Carbonera. 36° e 37° tempo per Nicolas Cupaioli e Manuel Bastianelli, attualmente non qualificati così come il brasiliano Renzo Ferreira.

Oltre alla caduta di Schotman vanno segnalate anche quelle di Ferreira, la wildcard locale Glenn van Straalen, Luke Hopkins, il figlio d’arte Ruben Doorakkers e il nostro Carbonera.

  1. 1 Robert Schotman (Yamaha) 1’56.172
  2. 2 Alfonso Coppola (Yamaha) 1’56.674
  3. 3 Mika Pérez (Honda) 1’56.727
  4. 4 Ana Carrasco (Kawasaki) 1’56.757
  5. 5 Paolo Grassia (Kawasaki) 1’56.866
  6. 6 Giuseppe De Gruttola (Yamaha) 1’56.911
  7. 7 Mykyta Kalinin (Yamaha) 1’57.071
  8. 8 Harun Cabuk (Kawasaki) 1’57.223
  9. 9 Dorren Loureiro (Kawasaki) 1’57.600
  10. 10 Borja Sánchez (Yamaha) 1’57.660
  11. 11 Finn De Bruin (Yamaha) 1’58.238
  12. 12 Armando Pontone (Yamaha) 1’58.319
  13. 13 Scott Deroue (Kawasaki) 1’58.387
  14. 14 Chris Taylor (Kawasaki) 1’58.509
  15. 15 Paolo Giacomini (Yamaha) 1’58.529
  16. 16 Dani Valle (Yamaha) 1’58.600
  17. 17 Marc García (Yamaha) 1’58.656
  18. 18 Jacopo Facco (Yamaha) 1’58.830
  19. 19 Alex Triglia (Honda) 1’59.237
  20. 20 Kimi Patova (Yamaha) 1’59.415
  21. 21 Angelo Licciardi (Yamaha) 1’59.658
  22. 22 Alex Murley (Yamaha) 1’59.887
  23. 23 Glenn van Straalen (Honda) 2’00.018
  24. 24 Ruben Doorakkers (Yamaha) 2’00.078
  25. 25 Troy Bezuidenhout (Yamaha) 2’00.228
  26. 26 Nicola Settimo (Yamaha) 2’00.236
  27. 27 Ali Adriansyah Rusmiputro (Yamaha) 2’00.505
  28. 28 Avalon Biddle (Kawasaki) 2’00.534
  29. 29 Gabriel Noderer (Honda) 2’00.806
  30. 30 Edoardo Rovelli (Yamaha) 2’01.025
  31. 31 Filippo Rovelli (Yamaha) 2’01.417
  32. 32 Michael Carbonera (Yamaha) 2’01.904
  33. 33 Jared Schultz (Kawasaki) 2’02.319
  34. 34 Luke Hopkins (Kawasaki) 2’02.455
  35. 35 Enzo De La Vega (Yamaha) 2’02.802
  36. 36 Nicolas Cupaioli (Yamaha) 2’05.936*
  37. 37 Manuel Bastianelli (Kawasaki) 2’06.036*
  38. 38 Renzo Ferreira (Yamaha) 2’06.522*

*fuori dal 107% (2’04.305)

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy