Superbike Qatar, Prove 3: Zampata di Jonathan Rea nel finale

Superbike Qatar, Prove 3: Zampata di Jonathan Rea nel finale

Dopo aver chiuso in testa il giovedì di prove Jonathan Rea ha ottenuto il miglior tempo anche nelle FP3. Melandri 2° davanti a Lowes e Sykes. Superpole alle 16:30.

Commenta per primo!

Il round conclusivo del Mondiale Superbike 2017 è iniziato nel segno di Jonathan Rea, che dopo aver chiuso in testa FP1 e FP2 si è preso il primo posto anche nella terza sessione di prove libere.

Nelle fasi iniziali Rea si è alternato in testa alla classifica col suo compagno di squadra Tom Sykes per poi venire superato da quest’ultimo e da Alex Lowes, portatosi in testa al decimo dei 25 minuti di prove. Nel finale, però, il tre volte Campione del Mondo Superbike ha dato l’ennesima mazzata della stagione ai suoi avversari e con un ultimo colpo di reni si è portato in testa girando in 1’57.493, tempo inavvicinabile per gli altri. Basta pensare che il secondo classificato della sessione, un Marco Melandri rinvenuto nel finale dopo alcuni problemi, ha preso da Rea la bellezza di 857 millesimi…

Il #33 della Ducati ha girato in 1’58.350 e questo tempo gli ha permesso di battere nel finale Alex Lowes, terzo con un giro in 1’58.381 e primo per buona parte della sessione. Quarto tempo per Tom Sykes (1’58.401), staccato di quasi un secondo da Rea ma a neanche mezzo decimo da Melandri.

A chiudere la top 5 della sessione troviamo Michael van der Mark, primo pilota sopra il secondo di ritardo col tempo di 1’58.644, mentre Chaz Davies ha ottenuto il sesto tempo davanti a Xavi Forés, Jordi Torres, un buon Raffaele de Rosa e Sylvain Guintoli.

Fuori dalla top 10 le due Aprilia Milwaukee di Eugene Laverty e Lorenzo Savadori, 12° e 13° alle spalle anche di un ottimo Alessandro Andreozzi e davanti alla Honda di Jake Gagne e alla MV Agusta di Leon Camier. 17° tempo per l’altro pilota Honda Davide Giugliano, mentre ha chiuso al 20° e ultimo posto Roberto Rolfo (che sostituisce l’infortunato Ayrton Badovini nel team Kawasaki Grillini Racing).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy