Superbike Parla Nicky Hayden “Sono qui per vincere anche questo titolo”

Superbike Parla Nicky Hayden “Sono qui per vincere anche questo titolo”

Nicky Hayden carico ma realista: “Ci mancano due secondi, spero che la Honda ci porti presto novità”

Commenta per primo!

Nella louge di Hangar-7, il Nicky Hayden si rivolge ai giornalisti come fossero vecchi amici. L’americano, 35 anni, parte all’assalto del Mondiale Superbike con una Honda tutta nuova e un grande sponsor alle spalle.

E’ piacevole avere un pacchetto del genere, ho molta fiducia. E’ un bel segnale anche per il Mondiale. Nel 2016 hanno vinto un po’ sempre gli stessi piloti, non è bello per gli appassionati. Noi stiamo lavorando per vivacizzare un po’ le gare…”

Com’è stato il primo approccio con la nuova Honda?

“A Jerez e Portimao abbiamo provato una moto assemblata in tutta fretta, i ragazzi del team avevano ricevuto i pezzi solo pochi giorni prima. Per i test di Phillip Island (20-21 febbraio) avremo un nuovo motore e dopo la trasferta asiatica (Australia e Thailanda) ci arriveranno ulteriori aggiornamenti. Per cui sono speranzoso per Aragon (2 aprile, ndr). Ci mancano un paio di secondi e da qualche parte li dobbiamo far saltare fuori.”

L’impressione è….

“Positiva. La ciclistica è quasi identica, il motore è molto più potente in basso e ai medi regìmi, questa di per se è una bellissima cosa. Purtroppo siamo un po’ indietro con l’elettronica e non siamo riusciti a capire bene il potenziale. In Australia saremo più a punto e cominceremo a farci un’idea.”

Che Mondiale sarà?

“Tosto. Ci sono tante case e piloti di livello, sarà dura. Ma io sono venuto in Superbike (un anno fa, ndr) per vincere anche questo titolo. E sono convinto che ce la possiamo fare.”

Cosa pensi della nuova regola che retrocederà in terza fila il vincitore di gara1?

“Da pilota non mi piace, ma per gli appassionati è okay, si vedranno più sorpassi e più spettacolo. E poi l’anno scorso sono finito spesso quarto o quinto, ci fosse già stata questa regola mi sarei guadagnato spesso la prima fila in gara2….”

Il commento: Honda adesso bisogna vincere

Fotogallery: le immagini della presentazione a Salisburgo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy