Superbike Magny Cours: Jonathan Rea iridato in anticipo se…

Superbike Magny Cours: Jonathan Rea iridato in anticipo se…

Il nordirlandese della Kawasaki può festeggiare il tris Mondiale già al traguardo di gara 1 sabato a Magny Cours.

Commenta per primo!
Jonathan Rea in sella alla Kawasaki ZX-10R nei test Pirelli del 18 settembre 2017 a Portimao

Superbike: Jonathan Rea gioca in Francia il primo dei tre match point per la conquista del terzo Mondiale consecutivo.

LA SITUAZIONE – Partendo con un vantaggio di 120 punti sul compagno Tom Sykes secondo in classifica, su 150 ancora disponibili, per il 30enne nordirlandese chiudere i giochi a Magny Cours è quasi..una formalità. Se Rea vince l’anticipo del sabato è campione, negli altri casi gli basterà guadagnare 5 punti sull’inseguitore. In gioco per il titolo (si fa per dire, visto il distacco…) c’è anche Chaz Davies, in ritardo di 135 punti: per rinviare la festa del Cannibale, Chaz deve guadagnare almeno 10 punti, cioè (per esempio) vincere sperando che Rea arrivi da quarto in giù. Ipotesi assai remota visto che Rea in 20 gare è arrivato 19 volte a podio,eccetto quando è  stato tradito dal cedimento della gomma posteriore. C’è un altro fattore da considerare: Tom Sykes non ha gareggiato nel precedente round a Portimao per la frattura del polso  e di due dita della mano sinistra, dovrà avere il nulla osta dai medici per tornare in pista e non sarà certo al meglio.

LA VIGILIA DI REA – “Conosco bene la situazione di classifica, Magny Cours è la prima occasione ma non ci voglio pensare, sarebbe una distrazione inutile. Io correrò come al solito, per vincere, o almeno provarci. La doppietta di Portiamo ci ha dato grande carica, ma ancora di più i test del giorno successivo, quando abbiamo trovato qualcosa che ci permette di migliorare ancora il rendimento della mia Kawasaki. Bisognerà considerare il meteo, che in Francia è assai variabile. In una parola: bisogna restare concentrati!” 

Superbike Magny Cours: Gli orari in pista e i collegamenti TV

Superbike Magny Cours: Honda, Bradl non ce la fa torna Jake Gagne

Superbike Magny Cours: Tom Sykes vuole correre a tutti i costi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy