Superbike Laguna Seca: Leon Camier-MV Agusta, sorprese in vista?

Superbike Laguna Seca: Leon Camier-MV Agusta, sorprese in vista?

Su un tracciato che non penalizza la minore potenza la F4 varesina può rivelarsi mina vagante. Con un Camier super.

Commenta per primo!

Superbike Laguna Seca, la MV Agusta può diventare la mina vagante?

Sarà pure vetusta, mancherà di cavalli ma ogni volta la MV Agusta è là davanti, vicinissima ai super team di Kawasaki e Ducati. L’aitante Leon Camier fa miracoli, e su un tracciato che non penalizza chi ha meno potenza potrebbe diventare una brutta gatta da pelare. Per tutti. (Qui cronaca e classifica di FP2)

Al mattino Camier si era presentato con un eccellente quinto tempo, lasciandosi dietro la ZX-10R di Tom Sykes. Poi è sceso di una posizione, ma la bella impressione resta. Leon e il team MV Agusta sono assai carichi.

“Nel turno della mattina  ho sentito subito un ottimo feeling sulla moto ma nel pomeriggio le temperature si sono alzate parecchio ed ho faticato per mantenere lo stesso ritmo” racconta Leon Camier.Ad ogni modo, sono abbastanza soddisfatto dal piazzamento; dobbiamo solo capire bene cosa fare per migliorare la nostra performance in condizioni di forte caldo, perché le temperature di gara saranno bene o male le stesse”.

Superbike Laguna Seca Prove 2 Cronaca e classifica

Superbike Laguna Seca Jonathan Rea “Ducati non mi fa paura”

Superbike Laguna Seca Marco Melandri “Superpole determinante”

Superbike Laguna Seca Il futuro è elettrico?

Superbike Laguna Seca Tutti gli orari in pista e TV

Superbike Laguna Seca Marco Melandri omaggia l’America

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy