Superbike Jerez Parla Marco Melandri “Sul passo vado davvero forte”

Superbike Jerez Parla Marco Melandri “Sul passo vado davvero forte”

Il neoacquisto Ducati aumenta il ritmo e piomba a ridosso di Chaz Davies. Ginocchio destro già a posto

Commenta per primo!

Marco Melandri sprizza soddisfazione da tutti i pori. Il bilancio della prima giornata dei test a Jerez è positivo su tutta la linea: l’affiatamento con la Panigale cresce e il ginocchio lesionato in dicembre giocando a calcio è (quasi) a posto.  Nella foto Marco accanto al suo capotecnico Aligi Deganello, in piedi Ernesto Marinelli, responsabile tecnico del progetto Ducati Superbike.

“Sono molto contento, questa tornata di collaudi   è cominciata con il piede giusto. Sono molto veloce sul passo, anche quando le gomme cominciano a mollare. Devo lavorare sulla giro secco perchè ancora non sono efficace come vorrei.” 

Con quali gomme avete girato?

La Pirelli ha portato diverse novità ma noi delle Ducati abbiamo quasi sempre utilizzato la SC0, cioè la soluzione più soffice tra quelle da gara. Per il lavoro di sviluppo che stiamo compiendo è la scelta ideale, perchè conosciamo bene durata e comportamento.”

Rea è già in fuga e la Kawasaki ha fatto doppietta. C’è da preoccuparsi?

“Sicuramente vanno forte, sono il riferimento. Ma non so quali coperture abbiano utilizzato. Tra le novità Pirelli c’è anche una qualifica in grado di fare diversi giri tirati. In effetti sia Rea che Sykes sono parecchio incisivi nei primi due passassi, poi calano.”

Il ginocchio come va?

“Meglio di quanto sperassi. L’intervento al menisco è riuscito bene, sono in ottime condizioni fisiche.” 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy