Superbike Donington Tom Sykes 39° Superpole fulmina Jonathan Rea

Superbike Donington Tom Sykes 39° Superpole fulmina Jonathan Rea

Superbike Donington Tom Sykes 39° Superpole fulmina Jonathan Rea La Ducati acciuffa la prima fila con Chaz Davies Caduto Leon Haslam Gara 1 alle 16

Commenta per primo!

Tom Sykes ha firmato la Superpole di Donington vincendo il primo confronto diretto con Jonathan Rea. Con il nuovo primato assoluto in 1’26″641, un decimo sotto il riferimento 2016, lo scudiero Kawasaki sale a quota 39 centri in qualifica. Non scattava davanti dal round di Jerez, lo scorso settembre. Il duello in famiglia tra le due Kawasaki si accenderà in gara 1, il via alle 16: Sykes qui vince da otto gare di fila, Rea ha primeggiato solo nel 2012 con la Honda.

DUCATI OK – Sykes è stato perfetto nel suo giro tutto-o-niente ritrovando lo smalto dei giorni migliori. Invece Rea si è scaldato al primo tentativo (1’27″005) e nel secondo ha trovato traffico, in particolare Michael van der Mark che lo ha “tappato” nelle curve finali. Il Cannibale si è così beccato 364 millesimi di distacco, mica poco su un tracciato così corto. Sui 23 giri di gara però le cose possono cambiare: nella simulazione di .venerdi pomeriggio il due volte iridato è stato superlativo. La Ducati è riuscita a mettere il becco in prima fila con Chaz Davies che ha acciuffato la terza casella, 1’27″338, approfittando della scivolata che ha fermato il volo di Leon Haslam, con la Kawasaki “satellite del team Puccetti. La scomodissima wild card partirà in terza fila (ottava casella).

cover dentroREA SIGNORE – Jonathan, che partirà con il lutto al braccio in memoria dello scomparso Nicky Hayden, nel giro lanciato  è stato (leggermente) rallentato anche da Chaz Davies, che probabilmente ha restituito il “favore” di Assen, quando Rea si era fatto trovare in mezzo alla traiettoria mentre sopraggiungeva il ducatista. “Si, ho dovuto mollare un pò alla McLens (la parte più veloce, ndr) ma niente di che, battere Sykes sarebbe stata comunque dura, ha fatto un giro fantastico, complimenti a lui. Per la gara però sono pronto…”

MELANDRI QUINTO – L’altra Ducati di Marco Melandri scatterà dalla quinta posizione (seconda fila) accanto alla Yamaha il livrea Union Jack di Alex Lowes. Risale anche l’Aprilia, sesta con Eugene Laverty, miglior piazzamento in griglia di questo 2017 per adesso ben inferiore alle ambizioni di Noale, per non parlare del pilota. In terza linea, con Leon Haslam, ci saranno Xavi Fores e l’altra RSV4 RF di Leandro Mercado (team Iodaracing). Il meteo per l’ora della partenza riporta cielo leggermente nuvoloso, senza pioggia.

Nicky Hayden L’omaggio di Donington

Nicky Hayden L’omaggio di Ten Kate Motoren

Superbike Donington Prove venerdi cronaca e classifica

Superbike Donington Tutti gli orari in pista e in TV

Foto: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy