Superbike 2018: Kawasaki e Bmw subito in pista a Jerez

Superbike 2018: Kawasaki e Bmw subito in pista a Jerez

La squadra campione del Mondo da lunedi al lavoro con le specifiche tecniche 2018. Loris Baz debutta sulla Althea BMW.

Commenta per primo!
Jonathan Rea sulla Kawasaki durante le prove del Round Qatar del Mondiale Superbike, 3 novembre 2017

Il 2018 della Superbike si apre ufficialmente lunedi 20 novembre a Jerez (Spagna) con la prima tornata di test invernali.

IL PROGRAMMA – Per due giornate (lunedi 20 e martedi 21) saranno in pista Kawasaki Racing Team con Jonathan Rea e Tom Sykes, Puccetti Racing Kawasaki con il debuttante Toprak Razgatliouglu e la MV Agusta con il neoacquisto Jordi Torres. Sulla Kawasaki Pedercini ci sarà il colombiano Yonny Hernandez, qui i dettagli dell’operazione. Sarà la prima uscita anche per Loris Baz in sella alla BMW S1000RR del team Althea. Nei tre giorni successivi (22-24 novembre) andranno in pista Ducati Aruba, Pata Yamaha, Honda (per il debutto di Leon Camier), Aprilia Milwauke e di nuovo la Kawasaki Racing Team coi piloti ufficiali.

ANTIPASTO 2018 – Saranno  test più intriganti del solito perchè per la prima volta le moto andranno in pista con le specifiche tecniche fissate dalla rivoluzione regolamentare voluta da Dorna. In attesa di valutare se e come funzionerà il sistema delle “concession parts”, cioè la possibilità per i team privati di disporre dello stesso identico materiale degli ufficiali riguardo motore e ciclistica a costi prefissati dal promoter, la prima verifica sarà relativa di limitatore. Anche qui Dorna è intervenuta pesantemente fissando d’ufficio i règimi massimi per i motori di ciascun modello. La Kawasaki dovrà scendere a 14.100 giri, contro 15.000 che era il tetto imposto dal precedente regolamento. E’ una perdita consistente che ha costretto i motoristi giapponesi a rivedere completamente il carattere del motore, spostando la curva di potenza molto più in basso. La BMW invece potrà girare a 14700, cioè poco sotto la “zona rossa” che il team Althea utilizzava la scorsa stagione. Loris Baz quindi torna in Superbike disponendo di una moto e di una squadra potenzialmente da podio.

MOTOGP – Da mercoledi a venerdi faranno tappa a Jerez anche alcune squadre MotoGP, compresa la Ducati ufficiale con Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo. Si rinnova quindi il confronto a distanza fra le due categorie: un anno fa, esattamente in questa tornata, Jonathan Rea fù il più veloce di tutti, anche dei piloti top class presenti. Vedremo se il tetto-giri imposto da Dorna riuscirà a ristabilire le distanze fra le due categorie…

METEO – Le previsioni promettono una settimana di sereno, con temperatura massima sui 23-23 °C e minime notturne intorno ai 10°C.

Superbike 2018: Yonny Hernandez, provino sulla Kawasaki Pedercini a Jerez

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy