Superbike: ufficiale, Marco Melandri nuovo pilota Aprilia

Superbike: ufficiale, Marco Melandri nuovo pilota Aprilia

Dopo il primo test, arriva finalmente l’annuncio ufficiale

Commenta per primo!

Adesso è, a tutti gli effetti, ufficiale. Marco Melandri è il nuovo pilota dell’Aprilia Racing Team per il Mondiale Superbike 2014 andando ad affiancare il riconfermato Sylvain Guintoli in sella ad una delle due Aprilia RSV4 Factory schierate dal team interno di Noale. Per il pilota ravennate si tratta di un ritorno in Aprilia, casa per la quale ha militato nel triennio 2000-2002 in 250cc conquistando, alla terza stagione di militanza nella ottavo di litro, il titolo iridato. Vice-Campione del Mondo Superbike 2011 all’esordio con Yamaha, in corsa per il titolo anche in quest’ultimo biennio con BMW Motorrad, per Marco Melandri inizia ufficialmente una nuova avventura con già all’attivo un primo, promettente test in sella alla RSV4 Factory a Jerez de la Frontera. “Ritornare con la Aprilia, con il marchio che mi laureò Campione del Mondo, è per una fortissima emozione“, ha ammesso Marco Melandri, sotto contratto per la stagione 2014 con opzione per il 2015. “Ne parlo da un punto di vista umano e personale considerato che sono così tanti i ricordi che mi legano ad Aprilia.. e sono ricori di vittorie! Aprilia in tutti questi anni ha dimostrato il suo valore nelle corse vincendo gare e titoli moniali a ripetizione, dunque sono sicuro che troverò un ambiente pronto a gareggiare per vincere. Dal punto di vista tecnico ho una gran voglia di correre con la RSV4: sono certo che io e lei potremo… piacerci a vicenda! Penso che sia il massimo, per un pilota italiano, guidare una moto italiana e con questa andare a caccia del titolo mondiale“. Marco Melandri con Romano Albesiano Soddisfatto di questo accordo anche Romano Albesiano (nella foto proprio con Melandri), nuovo Direttore Sportivo Aprilia. “Marco è un pilota che conosciamo molto bene: ha già fatto parte della famiglia Aprilia conquistando con noi uno splendido mondiale. Le sue qualità non hanno certo bisogno di conferme: sono certo che potrà far bene in sella alla nostra RSV4, una moto che, a parer mio, si adatta bene allo stile di guida di Marco. Con l’ingaggio di Melandri e la conferma di Guintoli si conferma il nostro impegno nel Mondiale Superbike con l’intento di arricchire il palmares Aprilia“. Romano Albesiano ha poi voluto ringraziare Eugene Laverty, il quale “In sella alla Aprilia RSV4 ha disputato un mondiale fantastico“, augurandogli infine “ogni successo per il futuro“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy