Superbike: Suzuki Alstare dice la sua sul “caso” Neukirchner

Superbike: Suzuki Alstare dice la sua sul “caso” Neukirchner

Differente versione dei fatti secondo il team belga

Commenta per primo!

Con un comunicato stampa, Suzuki Alstare spiega le motivazioni che hanno portato alla separazione tra il team belga e quello che per due stagioni è stato il loro pilota di punta, il tedesco Max Neukirchner. Dopo tutte le vicende che si sono susseguite nell’arco di queste due stagioni, che BikeRacing.it ha riassunto in un articolo uscito nella giornata di ieri, il team di Francois Batta punta a chiarire alcuni punti.

In primis, si evince dal comunicato che, dopo un check-up effettuato nella giornata di sabato durante il weekend World Superbike di Imola e i Raggi X effettuati dallo staff della Clinica Mobile, in quanto questi non erano presenti nelle carte portate dal pilota tedesco al circuito, si è accertato l’ottimo lavoro svolto dai medici di Chemnitz, nonostante lo Staff dell Dott. Costa abbia manifestato la necessità di un recupero più lungo per il centauro di Stolberg.

Il team avrebbe poi telefonato al chirurgo tedesco che ha operato Max Neukirchner, in presenza di quest’ultimo, il quale avrebbe dato un responso analogo, affermando che non avrebbe dato l’autorizzazione a correre al pilota. Data questa situazione, continuando nell’analisi del comunicato, il team avrebbe provveduto nella giornata successiva ad informare Neukirchner dell’intenzione di non prolungare il contratto del pilota, nonostante un rinnovo automatico fosse in tabella da lì a pochi giorni (il 30 settembre, per la precisione).

La squadra avrebbe inoltre invitato ad Alleur il pilota teutonico, per un’analisi completa delle sue reali condizioni di salute, la settimana successiva al round di Magny-Cours. Neukirchner non si sarebbe presentato all’incotroo concordato dalle due parti, portando quindi al termine della collaborazione.

Quest’ultima affermazione da parte del team è sicuramente la più significativa. Come può portare alla fine di un rapporto di collaborazione il non presentarsi ad un incontro in programma non prima del 4 Ottobre, quando si afferma che il contratto tra Neukirchner e il team Alstare non è stato rinnovato il 30 settembre? Si attendono ulteriori delucidazioni a riguardo.

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy