Superbike: Shinya Nakano diventa team manager

Superbike: Shinya Nakano diventa team manager

Con un proprio team nei campionati giapponesi

Commenta per primo!

Dopo il ritiro ufficializzato in una conferenza stampa a Tokyo ed il “saluto” al motociclismo nel corso di un’esibizione nell’ultima prova dei campionati All Japan a Suzuka (dove ha percorso 1 giro di pista con una Aprilia RSV4 Factory di serie), è iniziata la “nuova vita” di Shinya Nakano. Impegnato nell’attività imprenditoriale con la propria linea di abbigliamento 56 Design (sono già diversi gli “shop” aperti in Giappone), Nakano ha deciso di non lasciare completamente il mondo delle due ruote.

L’ormai ex-pilota Aprilia Superbike ha infatti deciso di creare una propria squadra, “56 Design Racing Team“, per il momento impegnata in campionati “amatoriali” in Giappone per prender un pò le misure a questa nuova dimensione.

Shinya Nakano resterà così legato al mondo dove è stato protagonista negli ultimi 20 anni tra 250, MotoGP e Superbike, sfiorando un titolo nella quarto di litro, stagione 2000.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy