Superbike: Max Biaggi “Non saranno due gare facili”

Superbike: Max Biaggi “Non saranno due gare facili”

Deluso dal settimo posto scatterà dalla seconda fila

Commenta per primo!

Con il passare dei round di questa stagione, appare sempre più evidente come questo 2011 sia molto differente, rispetto allo scorso anno, per Max Biaggi. Il pilota romano sta incontrando molti più ostacoli sul cammino di quanti (quasi nessuno) ne aveva affrontati nella scorsa stagione: l’ultimo della lista il problema tecnico rimediato nella Superpole 2, con la folle che gli è entrata in ingresso alla curva “Right Hook”, costringendolo ad un lungo sul terreno viscido che circonda la pista Miller Motorsports Park.

Un brutto colpo per il “Corsaro”, che ha visto sfumare la possibilità di una prima fila, se non di una pole, dovendosi “accontentare” del settimo posto in griglia per le due gare del “Memorial Day”. Nonostante questo, Biaggi è apparso quest’oggi molto in forma, anche in condizioni di bagnato (non certo la sua specialità): con il meteo ancora incerto, tutte le possibilità si riaprono per le due manche in programma.

“Sono andato dritto perché mi è entrata la folle” ammette Max Biaggi, “ho provato a rimettere la marcia ma non si è innestata. Devo dire che appena entrato con le gomme nuove nell’ultima Superpole ho avvertito che qualcosa non funzionava a dovere, sentivo più vibrazioni all’anteriore.

Domani partiremo in seconda fila, non è dove speravo di essere, visti anche i buoni tempi fatti segnare ieri ed oggi. Vedremo in gara, di sicuro non sarà una giornata facile”.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy