Superbike Laguna Seca Prove 2: Guintoli precede Sykes

Superbike Laguna Seca Prove 2: Guintoli precede Sykes

Distacchi contenuti nell’ultima sessione di prove libere

Commenta per primo!

Conclusiva sessione di prove libere nella primissima mattinata del sabato per il Mondiale Superbike al Mazda Raceway di Laguna Seca con i due capoclassifica di campionato subito a confronto. Sylvain Guintoli e Tom Sykes, con quest’ordine, si sono ritrovati in cima al monitor dei tempi nell’ultima mezz’ora di prove pre-Superpole con il pilota francese, due presenze sul tracciato di Salinas in MotoGP, autore del miglior riferimento cronometrico in 1’23″563 lasciando a soli 161 millesimi l’attuale leader del campionato.

Come già accaduto ieri, in meno di 1″ figurano ben 9 piloti, tra questi non manca Chaz Davies, terzo a precedere Niccolò Canepa grande protagonista delle qualifiche ufficiali con la Ducati 1199 Panigale R del Team Ducati Alstare ereditata dall’infortunato Carlos Checa. L’ex Campione Superstock 1000 FIM Cup sconta 4/10 dalla vetta, svantaggio che sale a 6/10 per Marco Melandri (il più veloce nelle qualifiche ufficiali, 5°), Leon Haslam con a seguire Eugene Laverty, Davide Giugliano e la wild card d’eccezione Roger Hayden con la Suzuki GSX-R 1000 del team di Michael Jordan.

Se Toni Elias completa la top-10, Ayrton Badovini ha fatto registrare l’undicesimo riferimento cronometrico lasciando Michel Fabrizio (Pata Honda) in 15° piazza, più staccati Federico Sandi e Vittorio Iannuzzo rispettivamente in 18° e 19° posizione. Alle 11:00 locali, le 15:00 italiane, la Superpole con a seguire alle 14:00 (le 23:00 in Italia) Gara 1.

eni FIM Superbike World Championship 2013
Mazda Raceway Laguna Seca, Classifica Prove Libere 2

01- Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – 1’23.563
02- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.161
03- Chaz Davies – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR – + 0.227
04- Niccolò Canepa – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R – + 0.423
05- Marco Melandri – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR – + 0.604
06- Leon Haslam – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 0.656
07- Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.674
08- Davide Giugliano – Althea Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.904
09- Roger Hayden – Michael Jordan Motorsports – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.984
10- Toni Elias – Red Devils Roma – Aprilia RSV4 Factory – + 1.097
11- Ayrton Badovini – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R – + 1.109
12- Jules Cluzel – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.115
13- David Salom – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.136
14- Danny Eslick – Michael Jordan Motorsports – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.186
15- Michel Fabrizio – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 1.381
16- Mark Aitchison – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.533
17- Blake Young – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.726
18- Federico Sandi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 2.188
19- Vittorio Iannuzzo – Grillini Dentalmatic SBK – BMW S1000RR – + 3.449
20- Glenn Allerton – Next Gen Motorsports – BMW S1000RR – + 3.672

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy