Superbike: estate molto impegnativa per la Kawasaki

Superbike: estate molto impegnativa per la Kawasaki

Silverstone, wild card nel BSB, sviluppo della nuova moto

Commenta per primo!

La stagione 2010 per la Kawasaki in Superbike inizia… d’estate. Settimane particolarmente impegnative per la “Verdona”, impegnata su più fronti cercando di lasciarsi alle spalle le recenti difficoltà, a cominciare dall’infortunio di Chris Vermeulen, costretto ora a chiudere anzitempo la stagione.

Senza il suo pilota di punta, già sotto contratto per il 2011, il Paul Bird Motorsport farà affidamento su Tom Sykes ancora a caccia di una riconferma per l’anno prossimo. Saranno determinanti in quest’ottica le prossime prove di Silverstone del mondiale e la wild card nel British Superbike a Brands Hatch dell’8 agosto, ripetendo il programma del 2009 voluto da PBM.

Al fianco di Sykes correrà Akira Yanagawa a Silverstone, leggendario pilota vera e propria bandiera Kawasaki, marchio per il quale ha corso in MotoGP, Superbike, AMA Superbike e All Japan Superbike. Proprio in Giappone ha vinto recentemente ad Autopolis con la Ninja del Team Green, ed è in piena corsa per il titolo nonostante sia ormai agli sgoccioli della propria carriera (39 anni).

Un “premio carriera” per Yanagawa attualmente impegnato soprattutto nello sviluppo della nuova moto che promette molto bene: subito dopo Silverstone rientrerà in Giappone per proseguire nei test ad Autopolis della nuova Ninja ZX-10R.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy