Superbike Aragon Warm Up: Tom Sykes con vantaggio

Superbike Aragon Warm Up: Tom Sykes con vantaggio

Stacca le BMW di Chaz Davies e Marco Melandri

Commenta per primo!

Conclusivi 15 minuti di Warm Up per i 19 protagonisti del Mondiale Superbike presenti al MotorLand Aragón di Alcañiz per il secondo appuntamento stagionale, temperature più basse, ma sempre Tom Sykes al comando. Autore ieri della Superpole (la prima nel 2013, dodicesima in carriera ritrovandosi sesto nella graduatoria “All Time”), il vice-Campione del Mondo in carica ben prima dell’esposizione della bandiera a scacchi ha fermato i cronometri sul 1’57″784, in netto vantaggio rispetto ai suoi più diretti inseguitori.

Ad oltre 6/10 figura infatti Chaz Davies, a 7 un “ritrovato” Marco Melandri, penalizzato da un “chattering” insopportabile, ben visibile dalle immagini soprattutto alla staccata in fondo al lungo rettilineo da oltre 1 kilometro opposto ai box. Il ravennate repura qualcosa in classifica ritrovandosi terzo a precedere un trio di Aprilia formato dai due capo-classifica di campionato Guintoli e Laverty più il nostro Davide Giugliano (Althea Racing), ben figura Jules Cluzel, in seconda fila ieri (5°) alla sua effettiva seconda presenza nel Mondiale Superbike.

Nella top-10 di questo Warm Up c’è anche spazio per Carlos Checa, ottavo con la prima Ducati 1199 Panigale R (indietro le altre due: Badovini protagonista di un “dritto” alla staccata della curva 1 è 13°, chiude 14° Neukirchner), seguito da Loris Baz fermato da un problema tecnico alla propria Kawasaki Ninja ZX-10R ufficiale. A braccetto in decima ed undicesima posizione le due Honda Ten Kate di Leon Haslam e Jonathan Rea, Michel Fabrizio è invece 12°, a seguire Federico Sandi (15°), Ivan Clementi (16°) e Vittorio Iannuzzo (17°), pronti per le due gare in programma alle 12:00 e 15:30.

eni FIM Superbike World Championship 2013
MotorLand Aragón, Classifica Warm Up

01- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – 1’57.784
02- Chaz Davies – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR – + 0.676
03- Marco Melandri – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR – + 0.749
04- Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 1.150
05- Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 1.158
06- Davide Giugliano – Althea Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 1.206
07- Jules Cluzel – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.608
08- Carlos Checa – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R – + 1.649
09- Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.812
10- Leon Haslam – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 1.973
11- Jonathan Rea – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 2.324
12- Michel Fabrizio – Red Devils Roma – Aprilia RSV4 Factory – + 2.390
13- Ayrton Badovini – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R – + 2.683
14- Max Neukirchner – MR Racing – Ducati 1199 Panigale R – + 3.582
15- Federico Sandi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 4.815
16- Ivan Clementi – HTM Racing – BMW S1000RR – + 5.159
17- Vittorio Iannuzzo – Grillini Dentalmatic SBK – BMW S1000RR – + 5.168
18- Mark Aitchison – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1098R – + 5.663
19- Alexander Lundh – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 6.280

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy