Superbike Aragon Warm Up: Max Biaggi il più veloce

Superbike Aragon Warm Up: Max Biaggi il più veloce

Carlos Checa è secondo, bandiera rossa nel finale

Commenta per primo!

Aspettando il gran caldo, al Motorland Aragon di Alcaniz si è disputato il Warm Up del Mondiale Superbike con Max Biaggi il più veloce in 1’58″981 in sella alla propria Aprilia RSV4 Factory. Il Campione del Mondo in carica ha staccato di 171 millesimi Carlos Checa, suo primo inseguitore con la Ducati Althea, ed il compagno di squadra in Aprilia Alitalia Leon Camier, terzo in classifica e costantemente tra i più veloci nel week-end in Aragona.

Nei 15 minuti di prove a disposizione Marco Melandri, autore della Superpole (la prima in Superbike e dal novembre 2002), non è andato oltre l’undicesima posizione preceduto da Michel Fabrizio, Ayrton Badovini e Roberto Rolfo. Proprio il pilota torinese è stato tra i sfortunati protagonisti del Warm Up, fermo a 2 minuti dal termine della sessione per il motore in fumo della propria Kawasaki Ninja ZX-10R.

Inevitabile l’esposizione della bandiera rossa per ripulire la pista, con i piloti successivamente scesi in pista soltanto per effettuare la classica prova di partenza senza alcun cambiamento in classifica. Biaggi dunque il più veloce, a seguire Checa, Camier, Haslam, Sykes e Haga, alle 12:00 l’appuntamento con la partenza di Gara 1 anticipata alle 10:30 dalla quarta prova della Superstock 1000 FIM Cup 2011.

Superbike World Championship 2011
Motorland Aragon, Classifica Warm Up

01- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – 1’58.981
02- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.171
03- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.413
04- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.783
05- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.030
06- Noriyuki Haga – Pata Racing Team Aprilia – Aprilia RSV4 Factory – + 1.053
07- Jakub Smrz – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 1.113
08- Michel Fabrizio – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.140
09- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 1.182
10- Roberto Rolfo – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.299
11- Marco Melandri – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 1.318
12- Sylvain Guintoli – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 1.341
13- Maxime Berger – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 1.433
14- Eugene Laverty – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 1.495
15- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.626
16- Ruben Xaus – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.672
17- Joan Lascorz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.699
18- Chris Vermeulen – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.714
19- Mark Aitchison – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.728
20- Lorenzo Lanzi – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 1.914

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy