Superbike: a Magny Cours la prima giornata di test 2011

Superbike: a Magny Cours la prima giornata di test 2011

Tanti debutti tra BMW, Aprilia, Suzuki, Kawasaki e Yamaha

Commenta per primo!

A meno di 48 ore dalla conclusione del campionato a Magny Cours per la Superbike è già 2011. Tanti “debutti” eccellenti in una prima di due giornate di test condizionate dal maltempo, rimasto lontano nel weekend di gara, giunto a disturbare il lavoro delle squadre per preparare l’anno che verrà. Con il Campione del Mondo Max Biaggi assente, con Marco Melandri in azione soltanto a novembre a Valencia, le attenzioni sono state rivolte verso i nuovi abbinamenti che hanno cambiato in gran parte lo schieramento del WSBK. Si parte da Leon Haslam con la BMW, Michel Fabrizio con la Suzuki Alstare, l’Aprilia “privata” del nuovo Pata Racing Team (ex DFX Corse con Marco Borciani al muretto box) con Noriyuki Haga, il vice-campione del mondo Supersport Eugene Laverty in sella alla Yamaha ufficiale. Non manca nemmeno la Kawasaki, con due moto in configurazione Superbike e altrettante Superstock, con quasi una decina di piloti pronti a salire in sella. Complice il maltempo i riferimenti cronometrici sono risultati poco indicativi, con i piloti impegnati soltanto in una prima presa di contatto con le nuove moto. Questo il caso di Leon Haslam all’esordio con la BMW S1000RR, ma anche di Eugene Laverty con l’unica Yamaha YZF R1 presente, per non parlare di Michel Fabrizio con la ritrovata casacca Alstare Suzuki. Legittima curiosità per Noriyuki Haga di ritorno in Aprilia (ha corso in Superbike e MotoGP nel biennio 2002-2003), con la RSV4 Factory ex-Smrz a disposizione ed il supporto dichiarato del Reparto Corse di Noale. Quanto alla Kawasaki, con la nuova Ninja ZX-10R (tempo permettendo) scenderanno in pista Tom Sykes e Katsuaki Fujiwara, ma anche Gino Rea rivelazione della Supersport, chiamato direttamente da Paul Bird per questo test. Con le Superstock invece si sono visti Sheridan Morais (che correrà con il team Lorenzini by Leoni), l’australiano Jed Metcher e sono pronti altri piloti, tra i quali il nostro Danilo Petrucci reduce da una positiva stagione con il Team Pedercini. Aspettando il bel tempo, il rischio è di dover aspettare i test al Motorland Aragon di fine mese (circuito che aprirà la stagione “europea” nell’aprile 2011) per il primo bilancio effettivo della “nuova” Superbike, anche per la Kawasaki che proverà ad Almeria ad inizio novembre con Chris Vermeulen e Joan Lascorz ancora in infermeria. C’è voglia per tutti di provare il più possibile, perchè il 2011 è molto, molto vicino: già a febbraio a Phillip Island ci saranno punti-campionato in palio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy