Kawasaki Racing Team si presenta per un 2013… mondiale

Kawasaki Racing Team si presenta per un 2013… mondiale

A Barcellona la presentazione KRT per il 2013

Commenta per primo!

1993, Scott Russell, ZX7R. A 20 anni esatti dalla conquista dell’ultimo titolo mondiale Superbike, il Kawasaki Racing Team al FAD (acronimo di “Foment de les Arts i del Disseny”, edificio polivalente dedicato all’arte e design) di Barcellona ha presentato la propria arma totale per tornare sul trono delle derivate di serie. L’evento, organizzato dallo sponsor Motocard da sempre al seguito del Provec Racing di Guim Roda, ha visto i vertici di KHI e Kawasaki Motors Europe illustrare i propositi ambiziosi per il 2013, senza lasciare nulla al caso per quello che rappresenta tuttora il programma prioritario di Kawasaki nelle competizioni motociclistiche. Correre in Superbike sono soldi ben spesi“, ha ribadito il direttore di Kawasaki Motors Europe Shigemi Tanaka, non prima di ringraziare Guim Roda e tutto il team Provec Racing per aver riportato la Kawasaki ai vertici della Superbike. “Abbiamo iniziato a collaborare insieme 5 anni or sono in Supersport, adesso siamo una realtà consolidata in Superbike. Una squadra di prim’ordine, il massimo per rafforzare il legame con il reparto corse di KHI in Giappone e per puntare alla vittoria“. Al secondo anno con l’investitura ufficiale Kawasaki in Superbike dopo aver maturato significativi successi in Supersport con Joan Lascorz, il team Provec è una delle ragioni di questa rinascita. “Kawasaki ci ha sempre sostenuto nei nostri progetti, ormai lavoriamo con un filo diretto tra la nostra base operativa in Spagna ed il Reparto Corse KHI di Akashi“, ha confermato Guim Roda invitando sul palco il giovane e riconfermato in KRT Loris Baz (vincitore di Gara 1 a Silverstone lo scorso anno) ed il vice-Campione del Mondo Tom Sykes, mattatore dei test invernali in vista della stagione 2013. Reduci da una più che positiva sessione di prove a Jerez de la Frontera, i due piloti KRT hanno poi svelato le nuove grafiche 2013 della Kawasaki Ninja ZX-10R, con qualche piccolo accorgimento estetico nella speranza di ospitare l’anno prossimo la tabella numero 1…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy