Kawasaki prosegue il lavoro di sviluppo della Ninja 2013

Kawasaki prosegue il lavoro di sviluppo della Ninja 2013

Tom Sykes e Loris Baz impegnati ad Aragon

Commenta per primo!

Nonostante la pioggia del primo giorno di prove, la terza sessione di test invernali per il team ufficiale Kawasaki del World Superbike ha prodotto significativi responsi nello sviluppo di nuove parti in materia di elettronica, motore e sospensioni per la Ninja ZX-10R 2013. Con i due riconfermati piloti titolari, il vice-Campione del Mondo in carica Tom Sykes e Loris Baz, KRT ad Aragon nel secondo giorno di attività ha potuto verificare il potenziale di tutti gli aggiornamenti tecnici sviluppati dal Reparto Corse KHI (Kawasaki Heavy Industries) di Akashi, nella speranza di riconfermare queste buone sensazioni nell’ultima due-giorni di test in agenda per il 26-27 novembre prossimi a Jerez. “Posso ritenermi soddisfatto dell’esito di questi test anche se la pioggia ci ha ridotto il tempo di attività a disposizione“, ha spiegato Tom Sykes. “Nonostante questo, siamo comunque riusciti a verificare diverse cose, migliorando il rendimento della nostra moto in più aree. I tempi sul giro sono stati competitivi e costanti, non è male considerato che la pista non era nelle condizioni ottimali“. Dello stesso avviso Loris Baz, tra i piloti più attivi in pista con oltre 60 giri a referto. “Ho migliorato il feeling con la moto, mi sono trovato meglio rispetto ai precedenti test. Penso che nonostante abbiamo disputato soltanto una giornata di test abbiamo fatto dei passi avanti, sono davvero soddisfatto“, ha fatto sapere il giovane pilota francese.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy